10 COSE DA VEDERE E DA FARE A VIENNA

6 February, 2017 - Redacción

Ti è piaciuto il nostro articolo?
10 COSE DA VEDERE E DA FARE A VIENNA

La capitale austriaca ha molte attrattive. Così tante che ti toccherà organizzarti bene per vedere tutto quello che ti interessa. Questi sono i suggerimenti sui luoghi che non puoi perderti a Vienna. Approfittane!

Palazzo Schönbrunn: Questo imponente palazzo è stato utilizzato come residenza estiva della famiglia reale. Dal 1996 è Patrimonio dell’Umanità. E’ d’obbligo visitare gli splendidi giardini.

istock_palacio-de-schoenbrunn

Il bacio di Klimt: non potrai andartene da Vienna senza aver ammirato i celebri quadri di Klimt, soprattutto ‘Il Bacio’. Troverai i suoi quadri presso la galleria d’Arte Austriaca del Palazzo Belvedere, che ha anche meravigliosi giardini.

istock_belvedere-palace

Mangiare una Sacher: la tradizione dice che il tempio di questa delicatessen è il Caffè Sacher, in Philarmonikerstrasse. L’alternativa è Demel, nell’elegante strada pedonale di Kohlmarkt, una combinazione di tradizione secolare e ricette famigliari che seduce ogni tipo di pubblico.

istock_sachertorte

Il Palazzo Imperiale di Hofburg: residenza tradizionale dei reali, ospita il museo di Sissi, dedicato alla famosa principessa. Attualmente è la residenza ufficiale del presidente della Repubblica ed uno dei luoghi più visitati della città.

istock_-hofburg

Stephandom: la cattedrale di Santo Stefano è il simbolo religioso più importante dell’Austria. Questo edificio gotico si fa notare per la sua facciata esterna, le sue tegole bianche brillanti e le sue guglie. Si trova nel centro storico della città, che l’Unesco ha incluso nella lista del Patrimonio dell’Umanità nel 2001.

istock_stephansdom

La casa di Hundertwasser: è il complesso residenziale costruito tra il 1983 e il 1986 opera del pittore Friederich Undertwasser, che rompe totalmente con lo stile imperialista della città. E’ un edificio singolare in cui i pavimenti non sono lineari e dove crescono piante all’interno delle camere. Imperdibile.

istock_hundertwasser-haus

Prater: il Wiener Prater è il più grande parco pubblico della città. Nel 1873 fu scenario dell’Esposizione Universale di Vienna. Possiede diversi punti di interesse come il Wurstelprater, parco di attrazioni, lo stadio Ernst Happel, un autodromo ed una linea ferroviaria leggera.

istock_-prater

L’Opera: la capitale austriaca è molto legata alla musica classica. Nelle strade del centro storico è tipico incontrare musicisti o intere orchestre. L’Opera di Vienna è una delle più celebri al mondo. Se vuoi assistere ad uno spettacolo ricorda che devi prenotare con molto anticipo. L’alternativa è fare una visita guidata per conoscere il teatro.

istock_opera

Il Danubio: circondata da giardini, ristoranti con dehors e vista sul fiume, passeggiate e piste ciclabili, la zona del fiume attrae nuotatori, rematori e surfisti. Una gita in barca sul Danubio offre la possibilità di apprezzare la città da un altro punto di vista.

istock_danubio

Ringstrasse: è una delle strade più importanti della città che ospita alcuni degli edifici più emblematici di Vienna come l’Opera, il Parlamento, il Teatro Imperiale, l’Università di Vienna, il Museo di Belle Arti e il museo di storia naturale.

istock_ring-strasse

Iscriviti a Turista Curioso!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?