10 LUOGHI DELLA GALIZIA CHE NON TI IMMAGINI

18 February, 2016 - Redacción

Ti è piaciuto il nostro articolo?
10 LUOGHI DELLA GALIZIA CHE NON TI IMMAGINI

C’è qualcosa in Galizia che ti rapisce e non ti lascia più andare, forse i suoi incredibili paesini di pescatori, i suoi paesaggi verdi, i suoi piatti di pesce, i suoi quasi 1500 km di costa o, semplicemente, la sua gente.

 

Ogni angolo, in un modo o nell’altro, ti farà innamorare come nessun altro luogo. Facciamo un giro nella Galizia che non ti aspetti. Andiamo?

 

CASCATE DI EZARO: la Coruña ha, al suo interno, un gioiello unico in Europa, una cascata che scende direttamente nel mare, ai piedi del monte PIndo. Il fiume di Xallas si fa spazio tra le montagne fino a sfociare, a 40 metri di altezza, nel mare. La sua forza è tale che l’acqua che cade ha fatto sì che il pozzo che si trova subito sotto la cascata arrivasse a 16 metri di profondità.

 

ezaro-byb64

 

TERME DI OURENSE: hai visto sicuramente più volte immagini di turisti immersi in pozze termali mentre la temperatura esterna era sotto zero. Non è necessario andare in Svizzera o in Russia per vivere questa esperienza perché in Galizia c’è una SPA naturale in cui, indipendentemente dalla temperatura esterna, ti sentirai meravigliosamente immerso nelle se acque a 40 °C.

 

termas-Victor-Hermida-Prada

 

PARCO DEL PASSATEMPO: c’è un luogo a Betanzos in cui il tempo si è fermato molti anni fa, un parco costruito nel 1893 ma terminato nel 1914 dai fratelli Garcia Naveira. L’obiettivo era quello di creare un parco tematico con aria enciclopedica, in cui i due fratelli mostravano ciò che avevano appreso durante i loro viaggi. Dei suoi 90 mila metri quadri solo la decima parte ha resistito ma è sufficiente per fare un viaggio nel tempo.

 

pasatiempo

 

COMBARRO: Combarro è uno dei paesi più belli della Galizia. Si trova a Pontevedra, sulle rive del mare e, senza dubbio, le sue costruzioni non passano inosservati ai turisti. Nel piccolo porto di pescatori puoi goderti lo spettacolo dell’arrivo delle barche, la pulizia delle reti e il pesce appena pescato. E’ una visita obbligata se vai in Galizia.

 

combarro-Miquel-Fabr--

 

ISOLE CIES: Monte Agudo, O Faro, San Martiño, tre luoghi della Galizia ideali per trascorrere un week end di tranquillità. Immergersi tra i delfini, prendere il sole sulla spiaggia o passeggiare sono solo alcune delle cose che puoi fare qui.

 

cies-Jorge-Miente

 

O CEBREIRO: a oltre 1000 metri di altezza, O Cebreiro è un piccolo villaggio che apre il passo al Cammino di Santiago francese. La sua particolare architettura, piena di tetti in paglia, e la sua impressionante chiesa del IX secolo, ti lasceranno a bocca aperta. E’ uno dei luoghi preferiti dei pellegrini.

 

o-cebreiro

 

PLAYA DE LAS CATEDRALES: è un classico, una tappa che non manca mai se visiti Lugo. I suoi enormi archi, scolpiti dall’erosione del mare e dell’aria, raggiungono un’altezza di 30 metri, proiettando un’immagine simile a quella delle cattedrali gotiche. Difficile credere che la natura abbia potuto creare qualcosa di così bello.

 

catedrales--J.-A.-Alcaide

 

CANYON DEL SIL: è una delle passeggiate più spettacolari della Galizia. Per godertela al meglio dovrai affittare una barca o prenotare un’escursione di un paio d’ore. Il contrasto tra le montagne e le valli verdi che si ergono sull’acqua ti lascerà a bocca aperta. E se preferisci, puoi goderti la vista da uno dei belvedere. In inverno il paesaggio ha poco da invidiare a quello dei grandi laghi stranieri.

 

sil

 

DUNE DI CORRUBEDO: in pochi conoscono le Dune di Corrubedo a La Coruña; si tratta, senza dubbio, di uno dei grandi gioielli della Galizia. Un luogo pieno di dune dal quale emergono lagune di acqua dolce e salata, paludi, canneti e una grande varietà di fauna, specialmente uccelli acquatici. Questo luogo è catalogato come Luogo di Interesse Comunitario dal 2001 ed è senza dubbio una delle escursioni più belle e sorprendenti della zona.

 

dunas-txorima

 

TORRE DI ERCOLE: sapevi che il faro più antico del mondo è a La Coruña? Ubicata su un promontorio alto 60 metri, la Torre di Ercole fu costruita all’inizio del secolo II ed è tutt’ora in funzione. Non puoi perderti questa costruzione con quasi 2000 anni di storia.

 

torre-hercules

 

Iscriviti a Turista Curioso!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter