10 MERAVIGLIE DELLA NATURA NEGLI STATI UNITI

30 October, 2016 - Redacción

Ti è piaciuto il nostro articolo?
10 MERAVIGLIE DELLA NATURA NEGLI STATI UNITI

IL GRAND CANYON DEL FIUME COLORADO, ARIZONA
Con i suoi 446 km di lunghezza ed una profondità fino a 1600 metri, il Grand Canyon del Colorado è una delle grandi meraviglie della natura. Si tratta di una spettacolare formazione geologica che cominciò a formarsi milioni di anni fa con l’erosione delle rocce da parte del fiume Colorado. Oggi è lo scenario protagonista di tantissimi film per le sue dimensioni impressionanti.

1

MAMMOTH CAVE PARK, KENTUCKY
La grotta del Mammuth è una spettacolare grotta ubicata nel Parco Nazionale del Mammuth in Kentucky. E’ la grotta più grande del mondo grazie ai suoi 650 km di estensione sotterranea, una dimensione impressionante. Attorno alla grotta è sorto il parco nazionale al fine di preservarla. E’ formata in buona parte da pietra calcarea ed è divisa in diversi cunicoli che formano una specie di labirinto. Nella sua galleria principale comincia il percorso studiato per conoscere la storia della grotta, che fu rifugio per molte generazioni di nativi americani. Sia nella grotta sia attorno ad essa sono state fatte scoperte interessanti, specialmente nei secoli XIX e XX, in cui sono state ritrovate mummie risalenti all’epoca precolombiana.

2

SLEEPING BEAR DUNES, MICHIGAN
La panoramica del lago Michigan è una delle meraviglie di questa zona. Si arriva qui attraverso una stretta strada a senso unico (la Scenic Drive) che percorre le Sleeping Bear Dunes (Dune dell’orso che dorme). Si tratta di una riserva naturale di 60 km di lunghezza formata da dune di sabbia bianca che corrono lungo il lago. E’ uno dei panorami più spettacolari degli Stati Uniti.

3

HORSESHOE BEND, ARIZONA
L’Horseshoe Bend (insenatura a ferro di cavallo) è un’impressionante insenatura fluviale ubicata vicino alla città di Page, in Arizona. La sua formazione è frutto dell’erosione di milioni di anni che ha dato luogo ad un’enorme insenatura nel Grand Canyon, con pareti alte oltre 300 metri. Per accedere a questa zona bisogna percorrere la Route 89. Ti attende una delle viste più belle degli Stati Uniti.

4

HAMILTON POOL, TEXAS
Sembra un paesaggio prelevato da un racconto di fate, questo angolo del Texas. E’ un oasi naturale con paesaggi da sogno. Si trova a 40 km da Austin e si tratta di una grotta formatasi milioni di anni fa che è divenuta oggi una delle piscine naturali più belle al mondo. Le sue acque sono circondate dalla vegetazione e nell’area i visitatori possono godere di piccole cascate che rendono il luogo ancora più bello. La zona non ha subito l’intervento dell’uomo e nemmeno le acque sono state trattate in maniera artificiale quindi conviene informarsi prima di fare un bagno.

5

CAVERNE DEL GHIACCIAIO MENDENHALL, ALASKA
Hai mai pensato di entrare nella pancia di un ghiacciaio? Il ghiacciaio Mendenhall è un’impressionante massa di ghiaccio di 12 km di estensione in Alaska. E anche se da fuori risulta imponente, la sua vera particolarità si trova all’interno. A causa dell’aumento delle temperature si sono formate grotte interne che hanno dato vita ad un mondo che fino ad ora si era visto solamente nei film. Per accedere al ghiacciaio bisogna procedere in canoa, camminare per un tratto e scalare una piccola parete. Ma lo spettacolo che ti aspetta è impagabile.

6

CANYON DELL’ANTILOPE, ARIZONA
Ubicato a Page, nel nord dell’Arizona, il Canyon dell’Antilope è un’esplosione di colori e forme che sembra presa da un quadro di Van Gogh. Ha una lunghezza di 400 metri e le sue pareti, scolpite nella roccia, arrivano a 40 metri di altezza. La principale peculiarità è che non vedrai un paesaggio simile all’altro se ci vai in diversi periodi dell’anno perché le tonalità variano costantemente, anche durante il giorno. E’ parte di una riserva di Indios Navajo quindi potrai visitarlo solo in compagnia di una guida di questa tribù. Ma attenzione, il rischio di inondazioni è alto ed in pochi minuti questo canyon può essere completamente sommerso.

7

LA GOLA ONEONTA, OREGON
Un altro Canyon richiama la nostra attenzione negli Stati Uniti. In questo caso si tratta della gola Oneonta, nel cui cuore si trova un piccolo giardino in cui crescono decine di specie vegetali che hanno coperto le pareti di basalto del canyon quasi completamente. Quattro cataratte di grande bellezza, note come Middle Oneonta Falls, completano questo luogo idilliaco che senza dubbio è una delle escursioni di interesse naturale più rilevanti dell’Oregon.

8

PARCO NAZIONALE DRY TORTUGAS, FLORIDA
A70 km a ovest di Key West si trova il Parco Nazionale Dry Tortugas, un luogo paradisiaco in cui le acque cristalline, la sabbia bianca e le scogliere sono i principali punti di attrazione per coloro ce lo visitano. E’ formato da 7 piccole isole ma la zona è in mare aperto e si raggiunge solo in barca o idrovolante. A Dry Tortugas si trova il famoso Fort Jefferson, l’avamposto più grande dell’emisfero occidentale, creato con oltre 16 milioni di mattoni che formano un’impressionante esagono di 45 metri di altezza.

9

MANANTIAL GRAND PRISMATIC, WYOMING
Al confine tra Wyoming, Idaho e Montana si trova la sorgente di acqua calda più grande degli Stati Uniti e la seconda più grande del mondo. Il Gran Prismatic Spring ha un diametro di 100 metri ed una profondità di 50. Anche se le sue dimensioni sono un autentico spettacolo, la sua vera particolarità è la quantità di tonalità che lo compongono: azzurro, verde, giallo, arancia e rosso. In questa sorgente sono frequenti le eruzioni dei geiser vicini perché nelle sue acque sono presenti batteri ed alghe microscopiche che vivono a temperature vicine ai 100 gradi, motivo per il quale è meglio non pensare di fare il bagno…

10

Iscriviti a Turista Curioso!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter