7 COSE CHE PUOI FARE GRATIS A BARCELLONA

27 January, 2017 - Redacción

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Molti dei quasi 30 milioni di turisti che quest’anno hanno visitato la Spagna, hanno approfittato del viaggio per visitare Barcellona, una città che attrae sia gli spagnoli sia il turismo straniero. Forse quello che non tutti sanno è che la città offre una marea di attività a costo zero, per passare una giornata in compagnia senza spendere nulla. Ecco 7 proposte.

 

Le sue spiagge: dalla famosa Barceloneta, in pieno centro, fino alla Playa Icaria, vicino alla Cittadina Olimpica; quello che non manca a Barcellona è il litorale. Ha anche una spiaggia per nudisti: si chiama Mar Bella ed è vicina alla fermata della metro Poble Nou. Sulle spiagge cittadine potrai passare una giornata a prendere il sole, passeggiando o facendo un giro in bicicletta, senza spendere nulla.

playa

Scarica gratis la nuova guida di Barcellona

I mercati: Barcellona è ricca di mercati, ogni quartiere ha il suo. La Boqueria, vicino a Las Ramblas, si mette in mostra quotidianamente per la cura e lo splendore dei suoi banchi ed è, senza dubbio, il più frequentato. I turisti stranieri si meravigliano per l’immensa varietà della frutta e della verdura proposte, oltre ai formaggi, ai prodotti esotici, alle spezie e al prosciutto. A La Boqueria, inoltre, puoi provare i piatti in degustazione offerti dai venditori locali. Un dettaglio: gli assaggi non ti costeranno nulla. Visita il mercato prima che chiuda e potrai gustare i succhi di frutta a costo zero.

mercados

Scarica gratis la nuova guida di Barcellona 

MNAC: il Museo Nacional de Arte de Catalunia ospita la migliore collezione di arte medievale della regione ed ha inoltre opere rinascimentali, barocche e moderniste. Come la maggior parte dei musei della città, bisogna pagare l’ingresso. Ma ogni sabato, a partire dalle 15, l’ingresso è gratuito. Non perderti il Pantocrator de Sant Climent de Taull o i mobili disegnati da Anton Gaudì.

mnac

Scarica gratis la nuova guida di Barcellona

Sito del Born Centre Cultural: è uno spazio espositivo relativamente nuovo quindi normalmente devi pagare l’ingresso se vuoi goderti le esposizioni o vuoi esplorare il sito archeologico. Ma l’accesso è gratis per chi si rende disponibile a percorrere gli 800 mq di questo spettacolare recinto, sotto l’imponente struttura di metallo creata da Fontseré nel 1876. Potrai inoltre ammirare (senza pagare) i resti della Barcellona del 1700 dalle passerelle che attraversano il recinto.

borne

Scarica gratis la nuova guida di Barcellona

PARCO DEL LABERINT D’ORTA: situato nell’antica masseria della famiglia Desvalls, il parco del labirinto di Horta include un giardino neoclassico del secolo XVIII e un giardino del XIX secolo. L’attrazione principale è il labirinto in cui sono state girate le scene del film ‘Il Profumo’. L’acqua, insieme alla vegetazione, è la grande protagonista di un parco il cui accesso è gratuito il mercoledì e la domenica. Ma attenzione, il numero dei visitatori è limitato a 750.

laberinto

Scarica gratis la nuova guida di Barcellona

LE SUE FESTE: a Barcellona c’è sempre qualcosa da festeggiare e le feste in strada sono gratuite. Se ti piacciono le feste popolari cerca di programmare il tuo viaggio vicino alle festività locali. Le migliori sono: Sant Jordi (23 aprile), Fiesta Mayor de Gracia (dal 15 al 21 agosto) e La Mercé (24 settembre).

fiestas

Scarica gratis la nuova guida di Barcellona

FONTE MAGICA DI MONTJUIC: costruita per l’esposizione universale del 1929, la Fuente Magica è il principale punto di attrazione dell’insieme di cascate e stagni del complesso. Ogni anno è visitata da centinaia di persone. Dopo la chiusura per restauro, la fonte ha ripreso i suoi spettacoli di musica e luce, di cui potrai godere gratuitamente.

fuente-magica
100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?