7 segreti inconfessabili del Vaticano

29 June, 2015 - Redacción

Delitos-vaticano-1
Ti è piaciuto il nostro articolo?

 

E’ il paese più piccolo al mondo e l’unico che ha il latino come lingua ufficiale. Conosciuto da tutti come il Vaticano, la sua denominazione ufficiale è Stato della Città del Vaticano. Si trova nel centro di Roma, come tutti sappiamo, ed è la residenza della Santa Sede, massima istituzione della chiesa cattolica. Ha poco più di 1000 abitanti che risiedono in un’estensione di 44 ettari. Solo la Basilica e Piazza San Pietro occupano già il 20% del territorio nazionale. Ed è qui che risiede l’origine dei 7 segreti inconfessabili di questa nazione…che ti stiamo per raccontare.

 

1. Più di un crimine per cittadino: il Vaticano ha l’indice di criminalità più alto al mondo, con 1,5 crimini per ogni cittadino. La spiegazione sta nel fatto che le orde di turisti si riversano ogni giorno nella città santa(12,5 milioni all’anno) fanno sì che i borseggiatori siano veramente molto ‘produttivi’ durante i mesi estivi. Se a tutto ciò sommiamo il fatto che il Vaticano non ha una prigione e che ha un solo giudice, l’accumulo di infrazioni e crimini è più che mai evidente.

 

Delitos-vaticano-1

 

Scarica gratis la guida di Roma

 

2. A chi scrive il Papa e cosa dice nelle sue lettere? E’ possibile accedere agli archivi del Vaticano. Di fatto non ci sono limitazioni agli accessi per esaminare la corrispondenza di ogni Papa eletto durante l’ultimo millennio. Sicuramente la ricerca deve essere puntuale, perché non si può vagare curiosando, dato che stiamo parlando di una quantità di scaffali superiore a 22km.

 

Archivos-secretos-vaticano

 Scarica gratis la guida di Roma

 

3. Reti sociali, sms, e adesso…whatsapp? Si, sia Benedetto XVI sia Papa Francesco sono stati curiosi di conoscere Twitter, Youtube (dove è possibile vedere i video delle cerimonie papali) e di promuovere la creazione di apps dedicate a servizi per i fedeli. Inoltre, Benedetto XVI ha deciso, a suo tempo, che alcuni testi delle sue omelie fossero inviati via sms ad utenti appositamente registrati.

 

Redes-sociales-vaticano

 Scarica gratis la guida di Roma

 

4. Nemmeno in Vaticano è possibile essere assolti da tutti i propri peccati. E’ curioso che un sacerdote possa assolvere un penitente da peccati gravi ma che alcuni peccati non possano essere perdonati da un cardinale vaticano, poiché è necessaria l’assoluzione della Penitenziaria Apostolica, uno dei tre tribunali della Curia Romana, denominato ‘della Misericordia’ ed incaricato di giudicare temi relazionati al perdono dei peccati.

 

Pecados-Vaticano

 

Scarica gratis la guida di Roma

 

5. Protezione della Guardia Svizzera: gli incaricati della sicurezza e anche del tocco di colore delle cerimonie ufficiali sono i membri della Guardia Svizzera la cui uniforme dall’aria antica, con alabarda inclusa, non passa inosservata né nelle cerimonie né nei posti di controllo dei punti di accesso della città. Quando si tratta di proteggere il Papa durante eventi particolari, le guardie si vestono in borghese.

 

Guardia-real-suiza

 

Scarica gratis la guida di Roma

 

6. Anche i cassieri sanno il latino. Nel vaticano c’è l’unica banca del mondo che permette di scegliere il latino come lingua per prelevare contanti o fare qualsiasi tipo di operazione da un bancomat. Non a caso è la lingua ufficiale di questo micro stato che non manca di rendere omaggio ad una lingua classica meravigliosa. Per quanto possibile.

 

Cajeros-saben-latin

 

Scarica gratis la guida di Roma

 

7. E’ il paese dove si consuma più vino. La sua piccola superficie fa sì che il consumo di vino sia di 98 bottiglie a Papa per anno. Sia nelle cene di gruppo sia nelle cerimonie religiose il vino è la bevanda per eccellenza. Inoltre bisogna ricordare che la detassazione del Vaticano può contribuire in parte a questo consumo, particolarmente elevato.

 

Vino-vaticano

 

Iscriviti a Turista Curioso!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?