8 curiosità del Manneken Pis che (forse) non conoscevi

9 November, 2016 - Redacción

Ti è piaciuto il nostro articolo?

La statuina del bambino che fa la pipì è forse il simbolo più rappresentativo di Bruxelles. Si trova a pochi metri dalla Grand Place ed è il monumento più fotografato della capitale belga. Molti sostengono che questa attrazione turistica sia sopravvalutata ma la verità è che tutti i visitatori alla fine passano di qua e rendono un tributo alla statuina. La storia del Manneken Pis è ricca di curiosità. Ecco le principali.

1. La dimensione. Misura 61 centimetri e pesa 17 chili.

Tamaño-iStock

2. La sua origine. Creata nel secolo XV da Jérôme Duquesnoy, ha un’origine leggendaria. La versione più nota racconta che, nel XIV secolo le truppe nemiche collocarono cariche esplosive sotto le mura della città e un bambino, rendendosene conto, urinò sulle micce, salvando così la città. In realtà la fontana fu costruita sotto il regno degli arciduchi Alberto e Isabel per dotare il quartiere di acqua potabile.

Origen-iStock

3. Monumento ambito. Molte volte durante la storia, è stato oggetto di tentativi di furto, uno dei quali andato a segno nel 1965. La statua fu recuperata e la città decise di collocarne una copia sopra la fontana per evitare un ulteriore tentativo.

Souvenirs-iStock

4. I travestimenti. La cosa più divertente sono i travestimenti con cui è stata agghindata la statuina. La tradizione racconta che nel 1968 il Principe Massimiliano Emanuele di Baviera regalò alla statua il suo primo abito, una tunica. Ad oggi la statua ha quasi 900 abiti, molti dei quali donati da reali, presidenti o autorità dei diversi paesi.

Disfraces-iStock9

5. Il museo. Il Manneken Pis ha un suo spazio nel Museo della Città dove è conservata la statua originale insieme alla collezione di vestiti che ha indossato: dalla tuta da pilota di Formula Uno, all’abito da Torero o da Elvis.

Museo-iStock

6. Versione Real Madrid. Nel centenario del Real Madrid, il Manneken Pis è stato vestito con i colori della squadra e ha urinato 24 litri di vino rosso di Valdepeñas.

Del-Real-Madrid

7. Versione Gourmet. Nel 2013, una pasticceria belga ha elaborato una replica del Manneken Pis di due metri con 1000 kg di cioccolato, esposta al museo dedicato a questa prelibatezza nella città di Bruxelles.

Variedades-del-Manneke-Pis-iStock

8. I suoi primi fratelli. La statuina ha una versione femminile, anche se meno nota, chiamata Jeanneke Pis, e una animale, che rappresenta un cane che fa la pipì in una delle strade principali della città.

Jeanneke-Pis-Flickr

Iscriviti a Turista Curioso!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter