COME ARRIVARE AL CENTRO DI NEW YORK DAI SUOI AEROPORTI

30 November, 2015 - Redacción

evidenza
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Stai pensando di andare a New York? Bene, in questo caso, “la Grande Mela” è molto simile a Londra. In fatto di aeroporti, si intende. Infatti, ha tre grandi aeroporti internazionali: JFK, la Guardia e Newark. Arrivare al centro di New York da ciascuno di questi aeroporti è molto diverso, quindi tienine conto quando è il momento di decidere in quale aeroporto arrivare.

 

JFK
Osiamo dire che stiamo parlando dell’aeroporto più famoso del mondo: JFK. Se qualcuno non lo sa, sono le iniziali del famoso presidente degli USA assassinato, John F. Kennedy. Fino a lì, (o da lì), arrivano ogni anno 50 milioni di passeggeri, rendendolo il più frequentato dei tre aeroporti che possiede la città.

 

Per arrivare da qui al centro di New York (l’isola di Manhattan) ci sono molte alternative. La più economica è la combinazione dell’Air Train con la Metro. L’Air Train è, per dirlo così, una linea di treni propria dello stesso aeroporto, che è gratis se ci si sposta verso i suoi terminali, mentre costa 5 dollari (circa 4,4 euro) se vuoi collegarti con la rete della metro di New York, da cui puoi prendere una delle linee che va a Manhattan.

 

17-750x390

 

Così, se aggiungi il costo del biglietto della metro, 2,25 dollari (quasi 2 euro), il viaggio ti costa circa 6,4 euro, per una durata di circa un’ora.
C’è anche la possibilità di prendere un taxi. In questo caso, ci metteresti la metà del tempo rispetto alla metro, solo mezz’ora (più la comodità che comporta andare in taxi da solo, senza caricare la valigie) ma il prezzo più arrivare a salire fino a 55 dollari (più di 48 euro).

 

Ci sono altre alternative, come noleggiare un sevizio di trasferimento, navette (circa 20 dollari a persona) o, se proprio volete spendere e spandere, potete anche noleggiare una limousine o un elicottero.

 

La Guardia

Si tratta dell’aeroporto più vicino al centro della città, infatti si trova nel quartiere di Queens. Di solito si usa per i voli interni.

 

27-750x390

 

Il modo più economico per arrivare a Manhattan da La Guardia è la linea di autobus M60, che percorre anche i quattro terminali dell’aeroporto. Questo autobus, per soli 2 dollari (neanche due euro) ti lascia a Manhattan, in particolare all’Università di Columbia, da dove è possibile poi collegarsi alla rete della metro. Impiega un’ora e mezza e circola tra le 6 del mattino e l’una di notte.

 

È possibile arrivare più velocemente se scegli il taxi, ma ovviamente costa di più: tra i 30 e i 40 dollari (circa tra i 26 e i 35 euro).
Come per l’aeroporto JFK, esiste anche la possibilità di prendere una navetta, una limousine o un elicottero.

 

Newark

Questo è il secondo aeroporto più importante della città e la sua “politica” di trasferimenti verso il centro è simile a quella del suo “fratello maggiore” JFK. Si trova a 25 kilometri di distanza da Manhattan.

 

Anche questo aeroporto dispone di un Air Train gratuito tra i suoi tre terminali, ma con un prezzo di 5,5 dollari (quasi 5 euro) se vuoi arrivare alla stazione di treni Newark Liberty International, da dove puoi prendere due linee di treni che ti lasceranno direttamente a Penn Station, già a Manhattan. Il costo di questi treni è di 10 dollari, quindi il prezzo totale del viaggio è di 15 dollari (poco più di 13 euro).

 

37-750x390

 

L’altra opzione è il taxi. E siccome si tratta dell’aeroporto più lontano, capirete anche che sia il tranfert più costoso: può arrivare a costare fino a 70 dollari (più di 60 euro).
Ci sono anche trasferimenti in navetta o furgoncino, a circa 20 dollari a persona (più di 17 euro).

 

Iscriviti a Turista Curioso!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?