COSA FARE E VEDERE A BRUXELLES

17 August, 2016 - Redacción

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Bruxelles è una delle capitali d’Europa più incantevoli ed una magnifica opzione per una fuga di qualche giorno o durante il fine settimana. Se hai modo di fermarti qualche giorno in più potrai anche visitare le altre città del Belgio come Bruges o Anversa. E se ti stai chiedendo cosa visitare, ecco le risposte.

1. La Grand Place
La Grand Place è il classico punto di partenza per chi visita Bruxelles. È considerata una delle piazze più belle al mondo ed attrae milionni di turisti con i suoi imponenti edifici. Dall’Hotel del Ville (il municipio) alla Maison du Roi (casa del Re) alla Maison des Ducs de Brabant, un insieme di edifici neoclassici.

grand-place-2

2. Manneken Pis
Il Manneken Pis è una delle attrazioni turistiche non così interessanti come sembra per chi visita la città. Ti avvisiamo in anticipo. Non farti grandi illusioni perché si tratta di una statuetta di bronzo di 61 centimetri rafigurante un bambino che fa la pipì, …trasformata nel simbolo della città. In ogni caso il Manneken Pis è una delle cose da vedere a Bruxelles. Anche solo per dire di averlo visto.

mannenken-pis

3. Strada del comic
Bruxelles non è solo una città particolare dato che ha come simbolo la statua di un bambino che fa la pipì ma anche per il suo originale omaggio al mondo del comic. Tra le cose da vedere e fare a Bruxelles ti consigliamo di percorrere la strada del comic, lasciandoti sorprendere dalle facciate degli edifici decorati con vignette di personaggi del mondo del comic belga come Asterix, Tintin, Lucky Luke o i Puffi. Se sei un fan dei comic non perderti il Museo del Comic in Rue des Sables.

comic

4. Atomium
Il famoso Atomium di Bruxelles è una struttura, realizzata in acciaio e alluminio, di oltre 100 metri di altezza, situata nel Parco di Heysel e costruita per l’Expo di Bruxelles del 1958. Non lontano si trova il parco della Mini Europa, con i plastici in scala di alcuni degli edifici più emblematici del continente.

atomium

5. Quartiere Europeo
Il quartiere dell’Unione Europea è la zona in cui si concentrano la maggior parte delle istituzioni e si trova tra il Parco di Bruxelles, il Palazzo del Cinquantenario e il Parco Leopold. Nella Piazza del Lussemburgo si trova l’edificio curvo in metallo e vetro del Parlamento Europeo, la cui sede ufficiale è a Strasburgo. L’edificio Berlaymont, nella rotonda Schuman, è la sede della Commissione Europea.

europa

6. Gallerie Saint Hubert
Le Gallerie Saint Hubert sono state le prime gallerie commerciali in europa. Al suo interno troverai negozi di lusso, brand esclusivi dell’alta moda, cioccolaterie di lusso, ristoranti, caffetterie, un teatro e un cinema.

galerias

7. Cattedrale di San Michele e Santa Gudula
La cattedrale di San Michele e Santa Gudula fu costruita tra il XIII e il XV secolo in stile gotico, sopra una costruzione romanica del XI secolo. Fino al 1961 non fu riconosciuta come cattedrale e fu ampiamente restaurata negli anni ’90. La cattedrale di San Michele e Santa Gudula è uno dei luoghi da visitare assolutamente a Bruxelles, come anche il Palazzo di Giustizia, il Palazzo Reale ed i Musei Reali delle Belle Arti.

catedral-1

8. Mangiare cozze, patatine e goffres
Il menù dei prodotti tipici di Bruxelles (e del Belgio in generale) è formato, tra le altre cose, da cozze, patate fritte, goffres (cialde di pastella), cioccolato e tartufi. Bruxelles è una città deliziosa e calorica al tempo stesso ma è sempre possibile bruciare le calorie in eccesso visitandola a piedi. Oltre alle diverse proposte di street food, che sono l’opzione più economica, ti consigliamo un ristorante tipico in Rue des Bouchers, vicino alla Grand Places, il Chez Leon.

gofre

Iscriviti a Turista Curioso!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter