I 7 monumenti naturali più sorprendenti del mondo

15 August, 2016 - Redacción

pamukkale-14979_1280
Ti è piaciuto il nostro articolo?

La natura offre monumenti così meravigliosi che, in confronto, il Colosseo, la Tour Eiffel, il Big Ben passano in secondo piano. Alcuni sono famosi in tutto il mondo, altri invece sono tanto sconosciuti quanto belli, ma tutti ti lasceranno ugualmente senza parole. Ecco i nostri sette preferiti.

 

1- Castelli di Cotone – Pamukkale
Nel cuore del fiume Menderes, a sud ovest della Turchia, si trovano i “castelli di cotone”, piccole cascate solidificate che ricevono l’acqua da sorgenti sotterranee, creando delle piscine naturali molto particolari, con una temperatura media attorno ai 34 gradi. Indubbiamente, uno dei nostri centri termali preferiti.

 

pamukkale-Alessandro-Vasaturo

 

 

2- Grand Canyon
Non c’è nessuno che non sappia che cos’è il Grand Canyon, ma ti possiamo assicurare che finché non ce l’hai davanti agli occhi non puoi renderti conto della sua maestosità. È considerato uno dei monumenti naturali più impressionanti del mondo, e a buon diritto, perché i suoi precipizi che si estendono lungo il fiume Colorado, non lasciano indifferente nessuno. Se lo visiti, non puoi perderti il suo belvedere col fondo trasparente a 1.200 metri d’altezza. Un’esperienza da brivido!

 

gran-canon-Al-HikesAZ

 

 

3- Cascate dell’Iguazù
Molte persone, e anche noi, le considerano le cascate più belle del mondo. Forse per il luogo dove sono collocate, in un paesaggio tropicale impressionante nel quale ci sono ancora i resti di antiche missioni gesuite. Ma la cosa certa è che questo monumento della natura è sorprendente, da qualsiasi parte lo si guardi. Sono state nominate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e sono una delle destinazioni che attira più visitatori nel mondo.

 

iguazu-SF-Brit

 

 

4- Grotta di Jeita
A 18 chilometri da Beirut, in particolare nella valle di Nahr al-Kalb, si trova una delle meraviglie naturali più spettacolari, la Grotta di Jeita. Questa grotta è formata da due caverne di pietra collegate tra loro, che si estendono per nove chilometri. Nel 1836 fu scoperto il livello inferiore della grotta, inondato d’acqua, per cui si può visitare solo in gommone. Il livello superiore, scoperto anni più tardi, nel 1958, permette invece l’accesso a piedi attraverso delle passerelle.

 

jeita-grotto-lebanon-elie-fares

 

 

5- Salar de Uyuni
Questo mare di sale si estende per più di 10.000 metri quadrati in Bolivia. È il deserto di sale più grande del mondo, una meraviglia che devi vedere. Alloggiare in uno dei suoi hotel sopra i blocchi di sale è un’esperienza fantastica, ancora di più se lo fai in novembre, quando si riproducono i fenicotteri.

 

salar-jo-vh

 

 

6- Selciato del Gigante
L’Irlanda nasconde uno dei posti naturali più sorprendenti del pianeta, il Selciato del Gigante, formato da 40.000 colonne di basalto, a seguito dell’erosione di un cratere avvenuta più di 50 milioni di anni fa. È stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e offre non solo un paesaggio d’effetto, ma anche uno dei migliori percorsi di trekking del paese.

 

calzada-Ana-Asuero

 

 

7- Vulcano Paricutin
Situato nello stato di Michoacán, in Messico, è il vulcano più giovane del mondo e uno dei più impressionanti. Nacque il 20 febbraio 1943 per cambiare la vita agli abitanti del luogo. È considerato una delle meraviglie naturali del mondo.

 

paricutin

Iscriviti a Turista Curioso!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter