KODINHI, IL CURIOSO PAESE INDIANO DEI GEMELLI

14 January, 2016 - Redacción

evi
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Kodinhi è un piccolo paese nel sud dell’India che fa diventare matti medici e scienziati. Non si riesce, infatti a spiegare l’elevato indice di gemelli nati nella località rispetto alla popolazione. Attualmente ci sono infatti oltre 400 coppie di gemelli su un totale di 4000 abitanti.

 

Kodinhi-National-Geographic-Channel-2-750x390

 

Questo dato è sorprendente perché proprio l’India è uno dei paesi con il minor tasso di gemelli al mondo, circa 9 all’anno. Kodinhi, senza dubbio, è fuori dalle regole perché nascono circa 15 coppie all’anno, per cui su 1000 nati 40 sono gemelli.

 

Questa cifra è molto al di sopra della media mondiale. In America Latina e Asia, per esempio, il tasso di natalità di gemelli è di 8 o 9 ogni 1000 nascite. In Africa Centrale la cifra è un po’ più alta, circa 20, mentre in Europa e Stati Uniti i dati oscillano tra le 10 e le 16 nascite.

 

Kodinhi-National-Geographic-Channel-6-750x390

 

Questo numero sorprendente di gemelli a Kodinhi è abbastanza recente. I suoi abitanti affermano che il fenomeno è cominciato solo 60/70 anni fa. Nel 2008 sono nate 15 coppie di gemelli su un totale di 300 parti, moltiplicando per 6 la cifra media mondiale.

 

Sono molti ad aver studiato le particolarità di questo paese che potrebbe rivoluzionare il mondo e gli studi sulla procreazione assistita. Senza dubbio si tratta di supposizioni. Il dottor Krishan Sribiju è il medico locale di Kodinhi e in un’intervista ha assicurato che il numero di parti gemellari s è moltiplicato negli ultimi 10 anni.

 

Kodinhi-National-Geographic-Channel-3-750x390

 

E’ stato confermato che l’inquinamento o l’elevata percentuale di agenti chimici nell’ambiente non influisce sull’anomalia e tutti i bambini nascono sani. Ci sono invece opinioni discordanti sul tema genetico: ci sono medici che assicurano che non si tratta di una questione genetica, dato che ci sono coppie di stranieri trasferitesi a Kodinhi che hanno avuto dei gemelli. Altri dottori, invece, pensano che la genetica sia l’unica spiegazione plausibile. Ovviamente la fecondazione assistita non è contemplata trattandosi di un paese di umili origini i cui abitanti non possono ricorrere a questo tipo di trattamento.

 

Kodinhi-National-Geographic-Channel-4-750x390

 

Quello che è certo è che, nonostante il fenomeno sia stato studiato da tanti per diversi anni, non sono state tratte conclusioni convincenti. Il dottor Sribiju pensa che la spiegazione sia da ricercare nell’alimentazione, anche se è stato verificato che gli abitanti di Kodinhi non consumano alimenti particolari.

 

Kodinhi non è l’unico luogo in cui si presenta un’anomalia similare. Candido Godoi, in Brasile o Igbo Ora, in Nigeri, sono luoghi in cui il tasso di natalità gemellare è molto al di sopra della media. Le cause sono, tutt’ora, sconosciute.

 

Kodinhi-National-Geographic-Channel-750x390

 

Iscriviti a Turista Curioso!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?