LA VITA VERA? 6 MESI PER LAVORARE E 6 PER SCOPRIRE IL MONDO

2 March, 2016 - Redacción

Ti è piaciuto il nostro articolo?
LA VITA VERA? 6 MESI PER LAVORARE E 6 PER SCOPRIRE IL MONDO

Lui è Benedict, ha 35 anni, lavora duramente per 6 mesi all’anno e per gli altri 6 viaggia in tutto il mondo con la sua bicicletta. Vive come tutti noi dovremmo fare: riservando del tempo a noi stessi ed alle nostre passioni.

i

Appena laureato ha cominciato a lavorare, come tutti, dietro ad una scrivania, non lontano da New York ma, passati i 30 anni, ha capito che non era quella la sua vita e la noiosa quotidianità non faceva per lui. Così ha venduto tutto, ha rinunciato ad avere una casa, un’auto, una vita sentimentale ed ha scelto di vivere non più di 6 mesi nello stesso luogo, completamente ‘on the road’, in sella alla sua bicicletta, attraverso gli Stati Uniti ed anche fuori da essi.
Sul web il suo pseudonimo è Ultra Romance ed il suo profilo Instagram spopola dato che incarna l’ideale che tutti vorremmo mettere in pratica, nonostante per molti di noi non sia fattibile o nonostante la nostra volontà non ce lo permetta. Benedict vive con non più di 10 dollari al giorno ed è felice.

i-2

Alla base di questa scelta c’è la volontà di conoscere profondamente se stessi e trovare una vera ragione di vita. Benedict dichiara, senza troppe remore, che non ama più di tanto lavorare. Ha sempre trovato l’ufficio soffocante e limitante. Presa coscienza di questa situazione, il passo verso la ‘libertà’ è stato breve: ha lasciato il lavoro e tutti i suoi averi. Gli resta un semplice conto in banca per gestire la sua vita e pagarsi le biciclette nuove.

i-1

Benedict è laureato in antropologia ed avrebbe voluto fare l’insegnante. Ma poi ha capito che la vita normale (un amore, una famiglia, una casa) non faceva per lui. Ultra Romance è stato intervistato più volte ed ha raccontato quanto sia bello viaggiare da soli ma, ogni tanto, è bello anche avere compagnia lungo il tragitto. Trova la sua vita ‘all’aria aperta’ e senza fissa dimora estremamente appagante anche spiritualmente e non tornerebbe mai indietro. E sono, prima di tutto, le sue fotografie a dimostrarlo.

vernor_ultra-romance-700x467

Non gli serve altro per vivere bene. E’ questa la prima risposta che dà a chi gli chiede di giudicare la propria esperienza di vita.

Iscriviti a Turista Curioso!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter