Le 6 destinazioni per la luna di miele preferite dagli uomini (ed assolutamente scartate dalle donne)

15 September, 2016 - Redacción

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Le 6 destinazioni per la luna di miele preferite dagli uomini (ed assolutamente scartate dalle donne)

Magari non succede a tutte le coppie ma uno dei momenti di maggiore tensione, prima del matrimonio, è quello in cui si deve scegliere (possibilmente di comune accordo) dove trascorrere quel momento unico ed irripetibile che è la luna di miele.

 

Dato che si tratta di un’occasione unica e di un momento in cui ci si può permettere il capriccio di visitare luoghi dove, probabilmente, non torneremo per un ponte qualunque, lui cercherà di convincere lei a scegliere la meta che ha sempre sognato.

 

Però lei sicuramente metterà il veto su alcune destinazioni ed alla fine bisognerà comunque trovare un accordo che soddisfi entrambi.

 

Dato che non si sa mai, vi lasciamo una piccola lista di destinazioni che lui desidererebbe ardentemente visitare e lei assolutamente no. Qualcuno riesce ad identificarsi in tutto questo?

 

GIAPPONE: se lui è un geek dei fumetti e dei manga sicuramente non perderà l’occasione di chiederti di scegliere come meta il Giappone, la culla delle illustrazioni. E a te sicuramente non entusiasma l’idea di passare le giornate ad acquistare robots di plastica che non verranno mai tolti dalla loro confezione originale. Cercherà di incantarti; ti dirà che è un luogo dove probabilmente non tornerete mai più e che potreste dividere la luna di miele in due, parte in Giappone e parte in un paradiso nel pacifico. Ti dirà che in Giappone ci sono tante altre cose da vedere oltre alle orde di fumetti e di gente mascherata. E’ però ben probabile che debba piegarsi al tuo volere…anche se per lui, sicuramente, tentar non nuoce!

 

111

 

 

LAS VEGAS: quello che lui non sa è che a Las Vegas si va da soli e non in coppia. Ma non se ne rende conto e vuole andarci comunque; tu sicuramente non sei particolarmente attratta dal mondo del gioco e dai vizi…Attenzione, perché a differenza del Giappone, in questo caso lui ha buone speranze di riuscire nel suo intento perché incastrerà Las Vegas in una luna di miele statunitense che includa anche altre destinazioni di tuo interesse, come New York, Hollywood o le cascate del Niagara. Alla fine dovrai desistere ma…dai, in fondo sono solo un paio di giorni e lo farai contento.

 

 

211

 

 

ABU DHABI (PARCO FERRARI): la televisione fa molti danni. Lui ha visto le immagini dei grattacieli di lusso e dell’ostentazione più sfrenata e crede che la vostra luna di miele sia l’occasione perfetta per visitare i paesi del petrodollaro, che sia Dubai, il Qatar o qualsiasi altro emirato del mondo. Inoltre è un super fan della Ferrari quindi, poco da dire: Abu Dhabi è la meta perfetta dato che c’è il parco a tema del cavallino rampante. Proprio quello che ci mancava. Non hai certo voglia di metterti il velo e respirare polvere tutto il giorno. Andrete sicuramente altrove e, se lui vuole andare proprio lì, che lo faccia con qualche tifoso come lui.

 

310

 

 

DISNEY WORLD: anche se lui ha 30 anni suonati non ha perso il suo spirito da adolescente che ti ha fatta innamorare. D’estate non manca mai una visita a Gardaland o a Mirabilandia e anche tu ti diverti (anche se poi ti tocca aspettare che lui finisca quei venti giri sulle montagne russe che a te fanno paura). Comunque, una cosa è una giornata spensierata a Riva del Garda, un’altra è una luna di miele a Disney World. Alla fine magari accetterai perché l’idea di passare per i caraibi e gli Stati Uniti non ti dispiace in realtà. Come per Las Vegas, dovrai sopportare. Ma Las Vegas+Disney World sarebbe veramente troppo…

 

DIsney World

 

 

SAFARI: lui è sempre stato un amante dei luoghi esotici e della natura in generale. Per questo il suo sogno è sempre stato quello di fare un safari e pensa che sia anche il tuo, ma non è così. Non sei certo entusiasta di dormire su una branda in Kenia, svegliarti alle 4 per camminare ore ed ore accompagnata da una guida locale con un binocolo a portata di mano per vedere, finalmente (e da lontano), un gruppo di gnu. Perché esistono i documentari del National Geographic? Il Kenia magari…un’altra volta.

 

510

 

 

SPORT ESTREMI: molto in linea con la situazione precedente, anche se in questo caso si tratta di un lui più ‘spericolato’. Ama il rafting, il puenting e tutto quello che termina in –ing…per questo ti propone di andare in Canada a visitare i suoi 7864 parchi naturali e per fare tutti gli sport più pericolosi al mondo. Gli dirai che il Canada ti piace ma se vuole fare il super eroe in viaggio di nozze forse tu non sei molto d’accordo ed è meglio che si sfoghi nel Verdon con i suoi amici.

610

Iscriviti a Turista Curioso!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter