Mollo tutto e vivo dei frutti della natura: il foraging.

26 May, 2016 - Redacción

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Mollo tutto e vivo dei frutti della natura: il foraging.

Se la routine vi stressa, se dalla scrivania siete capitati su questo articolo, forse è ora di darci un taglio.
C’è chi ha scelto di vivere a stretto contatto con la natura e ha fatto della botanica uno stile di vita.
Oggi è possibile, ma come?

rsz_erbe-aromatiche

Qualcuno dalla finanza arriva in fattoria e la biodinamica diventa una ragione di vita. Così ha fatto Antonella Manuli della Fattoria La Maliosa, a 3 km dalla stazione termale di Saturnia. Già Il Sole 24 Ore aveva parlato di lei, l’esperta di finanza che ha dimostrato come la biodinamica traini il turismo. Presso La Fattoria La Maliosa è possibile darsi al foraging, cioè andare alla raccolta delle erbe spontanee, fondamentali per quella cucina “povera” riscoperta dai grandi chef per le sue virtù.

rsz_tarabuso-pic14

E cosa dire di chi ha addirittura fondato l’Accademia Umbra delle Erbe Campagnole Spontanee? Si chiama Luciano Loschi, è micologo e da quindici anni è impegnato in attività legate alla natura, ai suoi prodotti e alla loro trasformazione. In una serata d’ottobre, mentre degusta piatti tipici di Foligno in agriturismo, Luciano immagina un luogo dove tutti possano riscoprire il valore delle erbe spontanee, anche in nome di quella biodiversità che oggi rischia di perdersi. Oggi in quell’agriturismo, Il Tarabuso, è possibile imparare il valore delle erbe spontanee e raccoglierle durante le escursioni guidate. A seguito della raccolta si assiste allo show cooking, imparando a cucinare i doni preziosi della natura.

rsz_2profumi-nascosti-cover2-1030x687

Le erbe e le loro trasformazioni sono state una passione, per poi diventare il vero e proprio lavoro di Maria Regina Bortolato, di origine veneta e romana d’adozione. L’azienda di Maria Regina, a Frascati, produce e trasforma circa settanta specie di erbe aromatiche: da vere e proprie pozioni magiche nascono tisane, sciroppi, paté e marmellate. Per riscoprire il mondo delle erbe aromatiche e officinali in agriturismo, non resta che fare una visita alla Country House Erba Regina!

rsz_fabrica-del-gusto-pic2

La magia delle erbe non finisce qui, perché con Silvia e Donatella scoprirete le erbe aromatiche nella cucina marchigiana. Due amiche, due percorsi professionali diversi, si incontrano per fondare la Fabrica del Gusto, ad Ancona, da dove guidano gli ospiti alla scoperta di ricette tradizionali. Non mancano le escursioni nei boschi dove raccogliere gli ingredienti principali della cucina marchigiana: le erbe spontanee, da raccogliere e conservare secondo i metodi tradizionali per le ricette più genuine.

rsz_fabrica-del-gusto-cover3-1030x687

Cosa aspettate? Dateci un taglio e tuffatevi nella natura!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter