SUBACQUEI… SI NASCE! (PARTE DICIASSETESIMA)

16 August, 2016 - Redacción

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Come detto nel sedicesimo articolo, tutto il gruppo era uscito dal mare e la prima cosa che l’istruttore disse fu: “Riordinate accuratamente la vostra attrezzatura, in modo da non perdere nulla” in quelle situazioni di confusione, perdere o dimenticare qualcosa in spiaggia è molto facile. Dopo aver seguito il suo suggerimento, io e il mio compagno di immersione ci spogliammo della muta.

La giornata continuava ad essere calda e soleggiata, tra tante risate e le solite battute da subacqueo, ci rinfrescammo con acqua dolce per reintegrare nuovamente i liquidi persi, ma anche per pulire le labbra da quella patina salmastra che lascia il mare dopo un lungo bagno o una lunga immersione.

maxresdefault

Dopo aver avuto il tempo per riordinare le cose, mangiare e scherzare con le nostre famiglie, l’istruttore con voce pacata ci chiamò per il debriefing,  dove solitamente gli istruttori fanno presente le impressioni sui comportamenti degli allievi durante tutto il periodo dell’immersione e quest’ultimi espongono le loro, uno scambio di vedute che viene filmato a volte con videocamere, immortalando tutti i momenti o passaggi. Così da poterli commentare in seguito, aggiungendo un valore importante per la crescita e formazione del subacqueo ( in SCUBA360, questa tecnica, si usa da sempre ed è un ottimo strumento per far vedere a tutti quei dettagli che il più delle volte scappano anche all’occhio dell’esperto ).

Riunito il gruppo in un angolo della spiaggia, l’istruttore chiese a turno di esporre le nostre impressioni, le mie furono queste: “Sicuramente non è come essere in piscina e questo lo capisci solo quando fai una esperienza come questa, ti rendi conto che tutti gli insegnamenti dei mesi precedenti hanno un significato. Il contatto con il mare è una scossa di adrenalina pura mischiata alla tensione dell’ignoto e di quello che può succedere, ma la voglia di esserci, per me, era cosi importante che avrei osato sicuramente oltre il mio limite e forse, a mia insaputa lo avevo già fatto…”

alla prossima puntata…

Per sapere di più su questo meraviglioso mondo:
FB: https://www.facebook.com/scubasub360/

Sito: www.scuba360.it

Torna all’inizio!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?