Viaggiare a poco: come gestire lo stipendio per avere sempre budget per…fuggire

11 June, 2017 - Redacción

Fotolia_123450436_Subscription_Monthly_M
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Molto spesso ci si ritrova in difficoltà per gestire il proprio stipendio in vista di un viaggio: ecco perché potrebbero essere utili alcuni consigli per avere sempre il budget giusto per una tappa da turista.

5 – Stabilire la meta o l’obbiettivo finale
Prima ancora di iniziare a mettere da parte un budget dallo stipendio, è bene considerare quale deve essere l’obbiettivo. Per cui bisogna tener conto della meta ambita e anche del tipo di viaggio: un conto è se si tratta di un viaggio solitario oppure in coppia o ancora in comitiva.


4 – Risparmiare sulle cose futili

Ci si rende conto troppo tardi di aver speso soldi per cose inutili. Questo capita sicuramente a tantissime persone: chi ama viaggiare non può permettersi sprechi di denaro. Ecco perché per avere un buon budget per un viaggio è importante tener presente che evitando spese inutili si può avere quel giusto gruzzoletto da investire per una fuga dalla propria quotidianità.

3 – Un salvadanaio, soluzione vintage ma efficace
Al giorno d’oggi parlare di salvadanaio potrebbe sembrare qualcosa di abbastanza retro. Eppure con un salvadanaio si possono effettivamente mettere da parte delle cifre importanti per un bel viaggio. Ecco perché non è certo una cattiva idea quella di iniziare a raccogliere denaro in un salvadanaio con cui è possibile avere il denaro giusto per poter pensare ad un viaggio. Soluzione utile per mettere da parte una fetta di stipendio da riservare a qualche esperienza che potrebbe rivelarsi molto piacevole.
2 – Evitare spese eccessive
Coloro che hanno intenzione di godersi un viaggio con il proprio stipendio devono considerare anche la possibilità di dire no a qualche spesa che potrebbe risultare eccessiva. Basti pensare, ad esempio ad un’auto oppure allo smartphone. In questo caso è bene fare una scelta: meglio puntare su un qualcosa di materiale o su un’esperienza emozionante come un viaggio? Gli amanti viaggiatori non potranno che scegliere la seconda opzione e perciò usare una parte dello stipendio per scoprire nuove parti del mondo.

1- Chiedere l’aumento al proprio datore di lavoro
Nel caso di persone che lavorano scrupolosamente e con grande professionalità, non si tratta certo di un azzardo. Chiedere l’aumento al proprio datore di lavoro è una richiesta lecita e non bisogna intimorirsi. Provaci, anche perché nel caso in cui riconosca il tuo impegno e ti dia qualcosa in più sullo stipendio potresti avere il budget ideale per un viaggio. Considera che questa possibilità è molto conveniente e ti permetterà di scegliere anche tra mete che fino a prima non avresti neanche immaginato.

100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?