App per viaggiare, se ne può fare a meno?

26 Gennaio 2020 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?

100317-turista

Oggi organizzare un viaggio è diventato facilissimo: tutto merito delle app per viaggiare, veri assistenti virtuali che vi aiutano a prenotare voli, riservare hotel e creare itinerari.

Un tempo ci si rivolgeva all’agenzia di viaggi, oggi basta scaricare un’applicazione sullo smartphone per organizzare dalla a alla z la propria vacanza. Le app per viaggiare sono veri e propri assistenti tour operator, oltre che preziose compagne di viaggio, pronte a risolvere qualsiasi imprevisto si presenti sulla vostra strada.

Organizzare il viaggio con un’app
I viaggi sono diventati sempre più veloci, con tante informazioni da tenere a mente, come gli orari dei mezzi, l’indirizzo di hotel e ristoranti, l’orario di apertura dei musei ed eventuali appuntamenti. In questo contesto caotico, un’app che aiuti a gestire tutte le informazioni di viaggio può davvero risolvervi la vita! E’ il caso di Tripcase, un’applicazione gratuita che registra tutti i dettagli dei vostri viaggi, e li arricchisce in modo automatico, dicendovi, ad esempio, da quale gate dovete partire o avvertendovi se il vostro volo è in ritardo.

App per viaggiare in solitudine
Sono sempre di più le persone che scelgono di viaggiare da sole. Alcune raccontano la propria avventura in un blog, altre vivono quest’esperienza come qualcosa di intimo, da non condividere con nessuno. In entrambi i casi, può essere utile servirsi di un’app come SoloTraveller (gratuita per iOs e Android), creata appositamente per viaggiatori solitari, con una sezione dedicata alle donne e un’altra che permette di contattare altri lonely travellers. Chi è stufo di mangiare da solo può trovare possibili compagni di pasto con Eatwith.

La soluzione smart per gestire le spese di viaggioQuando il budget è limitato, è facile arrivare vicini al suo esaurimento ben prima della fine del viaggio. Come fare? Per fortuna, anche in questo caso c’è un’app per viaggiare pronta a risolvere la situazione! Si chiama Monefy e funziona come una specie di contabile virtuale: in particolare, registra le uscite e vi aiuta a capire come far durare i soldi fino all’ultimo giorno.

App per viaggiare in bici
Chi ama viaggiare in bici, oggi, ha la possibilità di trasformare il proprio smartphone in un navigatore satellitare per bicicletta. Basta scaricare l’app per viaggiare Naviki, che aiuta a trovare rapidamente il percorso migliore e le escursioni più divertenti da fare in bicicletta.

Diario di viaggio a portata di app
Un tempo si partiva con macchina fotografica e taccuino, oggi basta uno smartphone ben accessoriato per creare un diario di viaggio ricco di ricordi. Le app che permettono di farlo sono tantissime, ma la più completa sembra essere Polarsteps. Oltre a vantare un’ottima grafica, è facilissima da usare: grazie alla funzione geotag, il diario di viaggio si scrive praticamente da solo!

100317-turista

« »
Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter