IL GRANDE PARCO TEMATICO DI BANSKY

6 October, 2015 - Redazione

evidenza
Ti è piaciuto il nostro articolo?

E’ veramente l’anti parco tematico. Una caricatura della forma di intrattenimento preferito da migliaia di persone, nata direttamente dalla mente anticonformista del famoso re dei graffiti britannico Bansky.

 

Byrion-Smith-2-750x393

 

Battezzato ‘Dismaland’, si tratta in realtà di un ‘parco dello smarrimento’, come lo ha definito lo stesso Bansky. All’interno del suo inquietante recinto, che ricorda la prigione di Alcatraz, domina un castello decadente, da cui fugge una improbabile Cenerentola paparazzata dopo un incidente in carrozza; ma non mancano anche zattere con migranti africani disorientati ed aggrappati ad una sconcertante attualità.

 

jon-crel-750x393

 

Dismaland si trova a Weston-Super-Mare, una piccola località persa nella costa ovest inglese. Le attrazioni non sono per nulla convenzionali e proprio per questo hanno suscitato un’enorme polemica.

 

jon-crel-4-750x393

 

Durante l’inaugurazione, lo scorso mese di agosto, code impressionanti di visitatori hanno animato la zona ed il server dedicato al sito si è intasato diverse volte a causa del troppo traffico on line. I visitatori smaniavano per visitare una struttura che, in teoria, resterà aperta al pubblico per sole 6 settimane.

 

Byrion-Smith-750x393

 

Il luogo è una parodia di Disneyland ed, allo stesso tempo, una dura critica al consumismo, al maltrattamento degli animali ed alla politica interna sull’immigrazione.

 

jon-crel-3-750x393

 

Lo stesso Bansky ha contribuito alla strutturazione del parco con 10 opere ed ha selezionato altri 58 artisti internazionali, provenienti da 17 paesi diversi, con un’enfasi particolare verso i temi del Medio Oriente. Ci sono artisti di fama mondiale come Damien Hirst o Jenny Holzer ed altrettanti artisti sconosciuti.

 

70023venus2009-750x393

 

Iscriviti a Turista Curioso!

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?