Le 10 città più belle d’Inghilterra

8 November, 2016 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Le 10 città più belle d’Inghilterra

Se qualcuno ti chiede dieci città dell’Inghilterra (non del Regno Unito), probabilmente ti verrà in mente subito Londra come la città principale e la più interessante, turisticamente parlando, da visitare. Ma l’Inghilterra ne possiede molte di più. Noi te ne proponiamo una lista da visitare la prossima volta che vai da quelle parti. Non te ne pentirai.

 

1- Londra.
La grande urbe europea è tutto quello che vogliamo che sia. Cosmopolita, popolosa, meticcia… e anche bella, perché no, con attrazioni turistiche innegabili. È la capitale dell’Inghilterra e anche del Regno Unito, e possiamo segnalare molte cose da vedere, come il famoso Parlamento, il Big Ben, Buckingham Palace… sono solo una piccola parte di un tutto che spicca sul resto delle città inglesi.

1ok1

Scarica gratis la guida di Londra

2- Brighton.
Al sud di Londra, a un’ora di treno, troviamo questa città di 150.000 abitanti che è conosciuta soprattutto come una delle città più turistiche del Regno Unito (8 milioni di visitatori all’anno) che cercano soprattutto sole e spiaggia (sì, anche in Inghilterra ci sono queste cose, anche se per pochi giorni all’anno). Sono molto conosciuti i suoi moli e il Molo Ovest, devastato da un incendio nel 2003, di cui resta solo lo scheletro, inaccessibile perché la passerella che lo univa alla terraferma rimase distrutto.

2ok1

3- Oxford.
Una delle città universitarie più famose del mondo si trova in Inghilterra. Oxford ha l’onore di ospitare l’università anglofona più antica del mondo. Questo centro educativo ha influenzato la città, di 150.000 abitanti, che ruota attorno a lei.

3ok1

4- Liverpool.
I Beatles collocarono questa città di più di 800.000 abitanti nella mappa mondiale e il suo nome sarà sempre legato a loro. Solo per questo, e per la sua squadra di calcio, la città riceve ogni anno milioni di turisti, nonostante non tenga un monumento particolare o qualcosa che la faccia spiccare sul resto. È semplicemente Liverpool.

4ok1

5- Cambridge.
L’altra grande città universitaria per eccellenza. Con più di 100.000 abitanti, si adagia sulle rive del fiume Cam (che è quello che le dà il nome). I suoi centri universitari, imponenti, come il King’s College (del XVI secolo) sono un’importante attrazione turistica in Inghilterra.

 

5ok1

6- Manchester.
Una città tipica della Rivoluzione Industriale, in questo senso molto simile a Liverpool (anche per essere un tempio “calcistico”). Ha circa 500.000 abitanti ed è un importante centro artistico, finanziario, di mezzi di comunicazione e di educazione superiore. In un sondaggio tra leader d’azienda britannici, pubblicato nel 2006, Manchester è risultata come la miglior città nel Regno Unito dove siglare un affare. È la terza città più visitata nel Regno Unito da turisti stranieri.

6ok1

7- Nottingham.
La città di Robin Hood, famosa anche per i suoi boschi (come quello di Sherwood), conta più di 305.000 abitanti. Il suo comune ha saputo trarre vantaggio dalla leggenda di Robin Hood e questo le conferisce una certa attrattiva turistica.

7ok1

8- York.
Una delle città dell’Inghilterra con più storia. È condizionata dai due fiumi che l’attraversano, il Foss e l’Ouse. Quest’ultimo ha una certa propensione a tracimare, per cui la città ha predisposto molti misure preventive per evitare le inondazioni. Ha quasi 200.000 abitanti e decine di punti di interesse turistico.

8ok1

9- Bristol.
È famosa per la sua industria musicale e cinematografica, conta più di 500.000 abitanti e il suo porto è uno dei più importanti del paese. Il centro della città di Bristol soffrì importanti danni durante i diversi bombardamenti che subì durante la Seconda Guerra Mondiale. Il centro originale, vicino al ponte e al castello, è oggi un parco che racchiude due chiese bombardate e alcuni piccoli frammenti del castello.

9ok1

10- Portsmouth.
Soprannominata “Pompey”, è una città principalmente portuaria (un traghetto la collega con Santander e Bilbao, per esempio) e il suo turismo è legato per la maggior parte a questo. Ultimamente è stata costruita una grande torre sul porto (la Spinnaker Tower, di 165 metri d’altezza), che permette una vista unica. È anche conosciuta per essere il luogo dove nacque Charles Dickens. Ha 200.000 abitanti.

10ok1
100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?