Le migliori città del mondo per fare turismo gay

4 Settembre 2018 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Il turismo rivolto a persone gay, bisessuali e transessuali è in aumento vista la più ampia accettazione dell’omosessualità; infatti sono sorte agenzie viaggio operatori turistici rivolti a questo settore.
Molte sono le mete turistiche gay friendly, volete sapere quali? Allora questo articolo potrà interessarvi.

Madrid, Spagna

Eletta l’anno scorso como sede dell’evento mondiale del Gay Pride, oggi la capitale della Spagna è considerata una delle città più gay-friendly del mondo. Il quartiere di Chueca è l’epicentro dell’universo gay, ma anche il quartiere Malasaña si sta riempiendo di localini pensati per il pubblico LGBT. È senza dubbio una delle città più tolleranti del mondo con questo collettivo ed una destinazione perfetta per fare turismo gay.

Barcellona, Spagna

È una mecca del turismo gay che può vantarsi di avere alcuni dei locali più cosmopoliti del pianeta. Molte guide turistiche la segnañamo come la nuova capitale LGBT della Spagna, in competizione con Madrid. Inoltre si trova a poca distanza dalla spiaggia di Sitges, una delle destinazioni gay più in dell’Europa.

Le migliori città per fare turismo gay

Amsterdam, Olanda

L’Olanda è stato il primo paese del mondo a legalizzare il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Amsterdam, dal canto suo, è stata considerata per anni la capitale del turismo gay. L’apertura mentale e il rispetto che imperano in questa città hanno superato alla grande le frontiere dell’Olanda.

Berlino, Germania

Questa città vibrante piena di cultura e di subcultura è ufficialmente riconosciuta fra le prime città gay friendly d’Europa. Qui ognuno può fare quello che vuole e sentirsi libero di essere sè stesso. Nel quartiere di Schonerberg si trovano diversi locali e night club dedicati a questo tipo di pubblico, come SchwuZ, il Connection e L’SO 36.

Rio de Janeiro, Brasile

È un vero paradiso per il turismo gay, anche perché dicono che la bellezza maschile abbonda in queste latitudini. Il posto 9 sulla famosissima spiaggia di Ipanema è il punto di incontro più in della comunità gay. Nel 2009 questa città brasiliana fu dichiarata ‘The Best Gay Global Destination’ dalla web TripOutGayTravel.

Buenos Aires, Argentina

In questo paese sono molto avanti in tema di diritti LGBT. È anche uno dei luoghi più attivi del Sud America per festival e gli eventi dedicati alla comunità gay. Quest’anno appare nel top ten dei premi British LGBT Awards e si consolida come una delle mete preferite del turismo gay in tutto il mondo.

Le migliori città per fare turismo gay

San Francisco, Stati Uniti

È una delle prime città più gay-friendly d’America, dotata di severe leggi anti-discriminazione. Inoltre il “San Francisco Gay and Lesbian Pride Parade” attrae ogni anno più di un milione di persone. I quartieri preferiti e più tolleranti sono quelli di Castro e di Soma.

 

 

100317-turista

« »
Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter