Libreria più piccola in Italia, una libreria su 3 ruote

8 maggio 2019 - Redazione

Foto: https://www.ilbibliomotocarro.com/
Ti è piaciuto il nostro articolo?

100317-turista

La passione per la cultura ed i libri può valicare limiti e confini: è questo ciò che ha fatto la libreria più piccola in Italia, che sulle sue tre ruote allieta i piccoli lettori del sud Italia.

La piccola Bibliomotocarro

Quando si parla di librerie e biblioteca la mente corre subito a quelle aule storiche, ricche di volumi e manoscritti assai antiche. Lo stesso fascino però scaturisce davanti a quella che è considerata la più piccola libreria d’Italia, nota come la Bibliomotocarro: non è situata in un elegante edificio, ma all’interno di un semplice Ape usato, dipinto di azzurro e decorato con un tetto di tegole ed un finto comignolo.

Vaga principalmente per la Basilicata e la Puglia e distribuisce libri gratis ai bambini tra i 3 ed i 13 anni senza ovviamente disdegnare l’attenzione dei più grandi.

Libreria più piccola in Italia, una libreria su 3 ruote-

Il merito di tutto questo è di Antonio La Cava, un insegnante di 77 anni originario del materano che, da quando è andato in pensione, ha deciso di continuare il suo lavoro, seppure con modalità differenti.

La Cava infatti ha sempre creduto che l’unico modo per far nascere nei fanciulli l’amore per la lettura è la passione con cui questa viene presentata ed il coinvolgimento nelle storie narrate, a dispetto della rigida metodologia scolastica.

I bambini si sono sentiti talmente coinvolti dal progetto che hanno cominciato persino a scrivere loro stessi alcune paginette, dando vita ad un mezzo di comunicazione ormai dimenticato nell’odierna era della tecnologia.Punto di partenza: Ferrandina

Libreria più piccola in Italia, una libreria su 3 ruote-

Pensate che in più di dieci anni Antonio La Cava ha percorso circa 177 mila km, donando almeno 450 libri a settimana: tale successo non è passato inosservato tanto che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, lo ha nominato Commendatore dell’Onore al Merito della Repubblica Italiana.

È stata così premiata la promozione della cultura da parte dell’ex insegnante, in particolare in luoghi remoti della Lucania quali Montagnola, Salandra, Garaguso e San Mauro Forte, pittoresco borgo medioevale che, con la svettante Torre Normanna, domina la Valle del Salandrella.

Se volete incontrare la Bibliomotocarro del signor Antonio La Cava allora dovrete recarvi a Ferrandina, a soli 37 km da Matera, punto di partenza dei suoi viaggi culturali. Il borgo, con la cupola del Complesso Monastico S. Domenico, domina la valle del fiume Basento e si presenta come un presepe, con case addossate le une alle altre in un continuo saliscendi.

Magari scorgerete la più piccola libreria d’Italia, nel suo colore azzurro cielo, nella piazza centrale al cospetto della Chiesa Madre, imponente nel suo stile romanico oppure la vedrete sfrecciare lungo i portici del centralissimo Corso Vittorio Emanuele.100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter