Mollo tutto e parto! Ma quali sono i veri rischi?

11 January, 2018 - Redazione

mollo tutto
Ti è piaciuto il nostro articolo?
Mollo tutto e parto! Ma quali sono i veri rischi?

Mollo tutto e parto; soddisfare la voglia di viaggiare spinge tantissime persone a rinunciare a tutto pur di dedicare la loro vita ai viaggi, ma è meglio essere informati su cosa comporta questo stile di vita.

Non sono pochi i casi di persone che decidono di llicenziarsi, abbandonare ogni tipo di comfort e trascorrere la loro vita tra un viaggio e l’altro. Attraverso le foto condivise sui social network basta poco per notare come questi individui appaiano sempre gioiosi e sorridenti. Scoprire nuovi mondi è sicuramente piacevole ed emozionante, ma la realtà potrebbe rivelarsi ben diversa da questo tipo di apparenze.

mollo tutto

Eppure sono tantissimi i blogger che hanno deciso di intraprendere questa strada per dedicare la loro vita ai viaggi, ma spesso si sottovaluta quanti sacrifici si celano dietro questo tipo di decisione. Può sembrare facile dire “mollo tutto e parto”, ma mettere in atto tutto ciò potrebbe essere davvero difficoltoso. Alcuni blogger hanno deciso di condividere le loro avventure e svelare cosa si nasconde dietro questo tipo di esperienze.

Per condurre una vita del genere bisogna innanzitutto accettare moltissime privazioni. Essere sempre in viaggio e realizzare i propri sogni regala tantissime emozioni, ma per girare il mondo bisogna abbandonare la sicurezza di un lavoro fisso e questa è sicuramente una decisione molto delicata.

Ma la domanda sorge spontanea: come è possibile mantenersi durante i viaggi? Dedicare la propria vita a questa passione non significa affatto essere costantemente in vacanza o scattare selfie tra panorami mozzafiato e luoghi incantati, naturalmente il fattore economico svolge un ruolo basilare. Sono tantissime infatti le persone che vorrebbero intraprendere questo tipo di avventura, ma non hanno le possibilità economiche per farlo.

La soluzione a tutto questo è lavorare viaggiando. Ebbene sì, ad esempio dando una mano a pulire le stanze negli hotel, nelle masserie, nei pub oppure ottenere vitto e alloggio gratuiti in cambio di un lavoro. Per mettere in atto tutto ciò bisogna anche tener conto che occorre privarsi delle comodità, avere pochissimi oggetti personali, dormire poco e non riuscire a seguire un sano regime alimentare.

Insomma è necessario cambiare radicalmente il modo di vivere e non tutti sono portati per questo. Per quanto possa sembrare una follia, questo tipo di esperienza ha reso le persone più umili e rispettose nei confronti della vita, ma è sempre meglio riflettere attentamente prima di prendere una decisione del genere e comprendere se si è davvero disposti ad affrontare questi sacrifici.
100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?