Ponte sospeso sull’oceano, l’esperienza adrenalinica da provare in Irlanda

8 marzo 2019 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Ponte sospeso sull’oceano, l’esperienza adrenalinica da provare in Irlanda

In Irlanda del Nord potrete percorrere un ponte letteralmente sospeso sull’oceano, realizzato interamente in legno e corda. Un’esperienza da brividi, ma al contempo indimenticabile.

Un’esperienza ricca di adrenalina

Situato in Irlanda del Nord, il Carrick-a-Rede Rope Bridge è ormai diventato una delle attrazioni più celebri del Paese. Originariamente, il ponte collegava l’isola di Carrick alla terraferma e veniva attraversato soltanto da pochi pescatori che per motivi di lavoro erano costretti a raggiungere la zona.

Oggi, invece, è diventato una vera e propria attrazione che incanta migliaia di viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo. Il ponte sospeso sull’oceano corre circa 20 metri sopra alla superficie del mare. La costruzione originaria risale alla fine del XVIII secolo ed è raggiungibile attraverso un lungo sentiero panoramico, sul quale nidificano molte specie di volatili. Durante le giornate più limpide, il panorama è davvero mozzafiato e abbraccia persino le vicine coste scozzesi.

Un luogo remoto e selvaggio

Lontano da ogni città e villaggio, il ponte sospeso sull’oceano è il luogo perfetto per chi è alla continua ricerca di posti scenografici e poco convenzionali. Ideale per un viaggio in coppia, offre una delle passeggiate più belle e indimenticabili del mondo, completamente sospesa sulle acque dell’oceano Atlantico.Ponte sospeso sull'oceano, l'esperienza adrenalinica da provare in Irlanda

La zona non dista molto dalla celebre Giant’s Causeway, il cosiddetto Selciato del Gigante, ed è raggiungibile in poco più di un’ora d’auto da Belfast. Il ponte è lungo quasi venti metri ed offre una vista privilegiata sulle alte e scure scogliere dell’Irlanda settentrionale. L’isola collegata alla terraferma dal passaggio sospeso è sempre stata frequentata per la pesca al salmone, in quanto sorge proprio a ridosso di una delle rotte abituali del salmone atlantico.

Passeggiare qui puó davvero riappacificare con la natura

Il percorso si snoda lungo la costa frastagliata per circa un chilometro e si compone di alcuni sentieri sterrati, scalette e passaggi abbastanza impegnativi attraverso le alte scogliere. Purtroppo, durante i mesi primaverili ed estivi l’incanto offerto da questi luoghi incredibili viene parzialmente rovinato dalle lunghissime code, causate dal numero sempre più elevato di visitatori letteralmente innamorati del posto.

Per ragioni di sicurezza, è possibile attraversare il ponte sospeso sull’oceano in gruppi formati da un massimo di otto persone, mentre gli animali da compagnia non possono seguire i padroni, ma sono costretti a sostare all’ingresso. Troverete tutti i servizi rivolti al pubblico, bar e toilette compresi, all’ingresso del sentiero.100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter