I ristoranti al chilo del Brasile: paghi solo ciò che mangi

17 Maggio 2018 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Il concetto è semplicissimo e allo stesso tempo geniale. Si paga solo ciò si che mangia, quindi niente sprechi né spese esagerate. È il sogno dei bagpacker che stanno sempre attenti al budget, ma anche di quelle persone che amano mangiare tante verdure anche quando sono in viaggio e cercano una soluzione salutare e light per non prendere dei chili di troppo in vacanza.

I ristoranti al chilo del Brasile: paghi solo ciò che mangi

Dal Brasile viene la moda dei ristoranti al chilo. Stanno praticamente dappertutto e rappresentano un’ottima alternativa per i turisti in un paese che, nonostante la crisi economica e la svalutazione del reale, continua ad essere abbastanza caro.

I ristoranti al chilo sono molto famosi in Brasile. Offrono buffet molto variati che includono insalate miste, verdure lesse e crude di ogni tipo, oltre a carne al sugo, a volte grigliate, pesce e dessert. Alcuni hanno anche il sushi ed una bella varietà di formaggi, abbastanza insoliti in questo paese tropicale.

I ristoranti al chilo del Brasile: paghi solo ciò che mangi

La dinamica è quella tipica dei buffet. Prima ci si serve e poi si fa pesare il piatto alla cassa. Si paga in base alla quantità di cibo servita: per questa ragione si usa il nome “al chilo”. Un altro vantaggio dei ristoranti al chilo è che sono perfetti per chi vuol fare un pranzo veloce. Una curiosità: fuori dall’ora punta i prezzi scendono. Ma c’è uno svantaggio: le insalate e in generale le verdure perdono un po’ di verve con il calore tropicale.

Il consiglio è quello di non iniziare a riempire troppo i piatti per evitare sprechi. In questi ristoranti al chilo usano a bella posta dei piatti enormi, per cui l’illusione ottica è di avere sempre poca quantità nel piatto. È meglio lasciarsi guidare dal peso. Una donna di media mangia 300 gr. di cibo, un uomo al massimo 500 gr. Inoltre, si può sempre fare il bis al buffet dei dolci, che sono anch’essi venduti al chilo.

A Rio de Janeiro, nell’elegante quartiere di Leblon, vale la pena conoscere il Fellini. La varietà dei cibi proposti è elevata e la qualità è più che buona. Ottimo anche il sushi e spettacolari le composizioni delle insalate. Inoltre i camerieri sono gentili e disponibili, una vera eccezione in una città come Rio de Janeiro, che nonostante sia molto turistica, pecca nel servizio.

I ristoranti al chilo del Brasile: paghi solo ciò che mangi

A Salvador de Bahia spicca il Mangaio Gourmet, nel quartiere di Alphaville. È famoso per l’ambiente raffinato e decorato con gusto. Il buffet è variato ed offre molte specialità tipiche del Nordest.

100317-turista

« »
Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter