Save the Date: entro il 2020 a Dubai ci saranno nuove isole

16 June, 2017 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?

La capitale degli Emirati Arabi è pronta ad arricchire la propria offerta turistica con due nuove isole artificiali sulle quali verranno realizzati resort di lusso ed attrazioni mozzafiato. Curiosi di conoscerne caratteristiche e data di inaugurazione?

Due nuove isole per ospitare un turismo trasversale
Le isole annunciate dallo sceicco Al Maktoum dovrebbero essere pronte entro il 2020, allorquando Dubai sarà chiamata ad ospitare l’Esposizione Universale. Le due piattaforme artificiali sorgeranno alle spalle del “Burj al Arab”, il celebre grattacielo con l’aspetto di una vela nel quale già da qualche anno è situato uno dei pochissimi alberghi sette stelle al mondo. Le isole dovrebbero chiamarsi “Marsa Al Arab” e faranno da splendida cornice all’imponente struttura. Secondo il progetto potranno ospitare fino a venti milioni di visitatori. Numeri da capogiro che saranno possibili grazie alle strutture extra lusso e alle incredibili attrazioni che renderanno l’offerta turistica della città ancora più appetibile.

Un parco divertimenti ed un’area residenziale
Una delle nuove isole di Dubai sarà dedicata esclusivamente alle vacanze e al divertimento. Ospiterà un grande parco acquatico per tutta la famiglia, alcune enormi vasche all’interno delle quali verranno accolte diverse specie di animali marini ed un teatro con una capienza di oltre 1700 spettatori. L’isola gemella, invece, verrà destinata alla creazione di un’ampia area residenziale dotata di 150 ville, di un eliporto e di una marina nella quale poter attraccare con imbarcazioni e yacht di ogni dimensione. Al centro dell’isola sorgerà anche un grande boutique hotel di lusso, dotato di piscine, aree verdi e di una grande spiaggia privata. Entrambe le isole disporranno di piste ciclabili e sentieri immersi nella natura. In appendice ad una delle isole e collegato tramite un istmo, si eleverà anche un museo dedicato alle perle, con tanto di esposizioni di esemplari rari ed antichi.

Expo 2020
Per prepararsi al meglio ed ospitare l’Esposizione Universale del 2020, Dubai oggi si presenta come un enorme cantiere, ricco di progetti in divenire ed opere di dimensioni faraoniche. Insieme alle nuove isole artificiali, verrà realizzato anche l’ampliamento della metropolitana ed un nuovo aeroporto pensato per servire un traffico aereo in grande espansione. Entro la data in questione dovrebbero sorgere anche altri due chilometri di spiagge, in grado di rendere la costa della capitale degli Emirati ancora più godibile. Ad oggi Dubai è una delle città più visitate del mondo, capace di incrementare gli arrivi ad un ritmo pari al 12% annuo. Nel 2020 potrebbe guidare definitivamente questa classifica.

100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?