Spagna, in giro sulle orme di Don Quijote

6 febbraio 2019 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Spagna, in giro sulle orme di Don Quijote

Mettersi sulle orme di Don Quijote è la maniera perfetta per visitare la Mancia, una delle più belle regioni di Spagna e teatro delle vicende narrate da  Miguel de  Cervantes nel “Don Chisciotte della Mancia”.

Sulle orme di Don Quijote

Il “Don Chisciotte della Mancia”, primo romanzo moderno ed ironico sul tema cavalleresco, fu quasi totalmente scritto da Cervantes a Madrid presso l’osteria Casa Alberto. Se volete seguire le orme di Don Quijote e del suo scudiero Sancho Panza partite per Toledo, l’arabeggiante città Patrimonio dell’UNESCO che assieme ad un manoscritto arabo ispirò Cervantes.

Da qui raggiungete il cuore della Mancia, Consuegra dove, tra terra brulla e cielo azzurro, si stagliano sul Colle Calderico 12 mulini a vento del XVI secolo, antiche costruzioni ribattezzate  con nomi utilizzati da Cervantes nel Don Chisciotte, e viste da Don Quijote come giganti da sconfiggere: c’è Bolero, aperto sempre al pubblico, e Sancho dove potrete osservare ingranaggi ancora funzionanti del XVI secolo. Inoltre vengono organizzate alcune manifestazioni.

A mezzora di distanza sorge l’antico borgo di Alcázar de San Juan nella cui Chiesa de Santa María la Mayor pare che Cervantes fosse stato battezzato; troverete interessante anche il Museo Casa dell’Hidalgo dedicato a quella piccola nobiltà di cui Don Quijote faceva parte. Dopo un ennesimo sguardo ai mulini a vento del Campo de Criptana, dove restano ancora 10 mulini che incantarono il cavaliere errante Don Quijote, spostatevi nella piccola El Toboso.

Spagna, in giro sulle orme di Don Quijote bozze

Alla volta di Almagro

El Toboso, classico paese della Mancia dove regnano case bianche e silenzio, viveva la fanciulla Ana dalla quale Cervantes estrapolò Dulcinea, tanto amata da Don Quijote. Oltre ad ammirare le statue che impersonano i due amanti in Plaza Mayor, visitate il Museo Cervantino, dove sono custodite centinaia di copie del romanzo risalenti ad epoche e a lingue differenti.

Tra i luoghi più affascinanti che incontrerete sulle orme di Don Quijote c’è la Cueva de Montesinos, sita nel cuore di una delle più belle aree naturali di Spagna, il Parco Naturale delle Lagune di Ruidera. La grotta è il luogo dove il cavaliere viaggiò nel tempo, vivendo emozioni e avventure fantastiche.

Spagna, in giro sulle orme di Don Quijote bozze

A 128 km, a Cioudad Real, vi aspettano il Museo di Don Quijote ma soprattutto curiose statue parlanti sparse nella città, in onore del romanzo più famoso di Spagna. Terminate il vostro viaggio nella pittoresca Almagro: il borgo è noto per la sua Plaza Mayor, circondata da porticati in pietra e case con balconi lignei e vetrate colorate, ma soprattutto per il Corral de Comedias: il teatro, dove sono state rappresentate opere del Secolo d’Oro Spagnolo, vi ricorderà il Globe Theatre londinese. 100317-turista

0 Comments

Lascia un commento

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter