Top dinner experience: cenare nei musei è di moda

5 gennaio 2019 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Top dinner experience: cenare nei musei è di moda

Cenare nei musei è di moda. Per tutti gli affamati di cultura, ecco in arrivo un nuovo modo, divertente e insolito, di cibarsi di arte. Residenze private, palazzi storici, dimore d’autore, normalmente non accessibili al pubblico, diventano vere e proprie sale da pranzo, per accogliere i più curiosi e organizzare cene gourmet, sfiziosi apertivi, pranzi insoliti, accomunati da uno scenario artistico unico.

L’homeating, è un’esperienza culinaria che permette di organizzare cene o pranzi in casa private, dove i proprietari mettono a disposizione la location nella loro abitazione e si cimentano ai fornelli, offrendo agli ospiti un’atmosfera intima e una serata diversa dal normale. L’esperienza di cenare nei musei, declinazione dell’homeating all’interno di residenze di particolare pregio architettonico/artistico, ha preso piede anche in Italia e rappresenta un’occasione per visitare e scoprire meravigliosi palazzi o luoghi d’arte, conoscere gente nuova, e dialogare con appassionati di cultura e cibo.

Vi può capitare di mangiare in luoghi magici ed insoliti, ammirando mostre fotografiche, installazioni artistiche, luoghi creativi e dialogare con artisti, pittori, scultori, fotografi. Potete scegliere cene private, pianificate appositamente per voi, oppure aderire ad eventi organizzati, condividendo questa esperienza con altri ospiti.

cenare nei musei è di moda

Potete consultare il sito Homeating, e programmare la vostra top dinner experience, opzionando la location e il menu che più vi piace, pronti per una serata unica ed indimenticabile. Potete scegliere di cenare nei musei, tra Villa Volpicelli a Posillipo, suggestiva residenza storica a picco sul mare, la home gallery Dafna a Napoli, dove i due proprietari hanno investito energie e passione in un bellissimo progetto culturale, il meraviglioso palazzo Positano, emblema dell’aristocrazia partenopea, oppure i Magazzini Fotografici, spazio polifunzionale di aggregazione culturale incentrato sull’arte della fotografia. A Milano è possibile cenare in vari posti,  come la dimora di Isabella Villafranca, o cenare in un luogo della Milano in Liberty.

Non vi resta che scoprire i numerosi palazzi esclusivi che aderiscono a questo progetto e prenotare la vostra insolita serata, vi sembrerà di cenare nei musei, all’insegna del gusto della cultura!

100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter