Van life, una vita in continuo movimento

30 dicembre 2018 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Stanchi della routine quotidiana? Una soluzione per sfuggire alla frenesia della città e ai ritmi del lavoro esiste e si chiama Van life. Scopriamo di cosa si tratta e come viverla appieno.

Van life, come vivere viaggiando

Van life è uno stile di vita. Significa andare alla scoperta di nuovi orizzonti ogni giorno che passa, senza mettere radici fisse da nessuna parte e senza farsi vincolare da lavoro o stereotipi legati alla città. Chi decide di abbandonare la cosiddetta vita quotidiana per affrontare questo viaggio senza destinazione unica lo fa con pochissimi mezzi a disposizione.

Basta un furgoncino o un camper per partire e tantissima voglia di vivere all’avventura. Ma per una vita on the road serve anche carattere e coraggio perché non è da tutti abbandonare le comodità di una dimora fissa, la sicurezza di un lavoro e quella stabilità di cui tutti vanno alla ricerca. Dove andare? I luoghi non hanno importanza perché è il viaggio quello che conta. Quindi si può scegliere come meta provvisoria l’America o l’Australia, ma con la consapevolezza che è solo un posto di passaggio, da scoprire fino in fondo prima di ripartire.

Van life, una vita in continuo movimento

Chi vive on the road?

Li chiamo i nuovi hippie e per qualcuno sono persone strane, il cui modo di vivere risulta incomprensibile. Ma i ragazzi che scelgono la Van life sono felici e senza pensieri. Non temono il domani perché vivono alla giornata, con il cibo che riescono a procurarsi e con uno spirito di adattamento alle difficoltà che in pochi possiedono. Una doccia calda può essere un’utopia e ripararsi dal freddo può essere complicato, ma queste persone non si preoccupano e affrontano le sfide una dopo l’altra, senza perdere il loro sorriso e la voglia di non demordere dai loro principi.

La domanda che si pongono in tanti è legata al loro mantenimento. Senza un lavoro come fanno a continuare questo viaggio? Se per il mangiare riescono ad arrangiarsi, non è lo stesso per la benzina. Ma chi adotta questo stile di vita non è sprovveduto come si potrebbe pensare e sa che dovrà cercare vie alternative per racimolare degli spiccioli. E così, ad esempio, si aiutano organizzando mercatini dove vendere oggetti fatti artigianalmente.

I principi della Van life

Viaggiare e sognare in tutta libertà: ecco i punti fermi di una filosofia di vita errante che sta conquistando sempre più persone. La Van life è una scappatoia alla frenesia quotidiana e ad una vita che spesso non permette di sentirsi liberi. Questo cambiamento radicale può essere fatto in qualsiasi momento della vita, ma con la certezza di affrontare l’ignoto senza paura.

Non tutti sono fatti per vivere all’aperto e senza mezzi di sostentamento sicuri. Quindi, è opportuno prima di partire, chiarirsi le idee e capire se la Van life è lo stile di vita adatto al proprio modo di essere e solo dopo viaggiare senza voltarsi indietro.

Van life, una vita in continuo movimento

100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter