Viaggio a Capo Horn, la città più a sud del mondo

22 marzo 2019 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Viaggio a Capo Horn, la città più a sud del mondo

Un viaggio a Capo Horn non è per tutti. Le difficoltà legate al come raggiungere questo scoglio alla fine del mondo, infatti, possono essere superate solo da spiriti liberi allenati a viaggi estremi. Vediamo di scoprire come.

Oltre la fine del mondo

Innumerevoli sono le leggende che vedono protagonista Capo Horn. La più nota è quella che su questo scoglio che si trova alla confluenza di due oceani sia la prigione del diavolo. La realtà è che vi stiamo parlando della Fine del Mondo, il punto più a Sud del globo dove la natura risulta essere la vera ed unica padrona.

Per arrivare fino ai confini della terra ci sono vari itinerari da seguire anche se, il più famoso, è quello che parte dall’Argentina e che vede la città di Ushuaia la porta di ingresso. Si tratta di una città che si trova sulla parte meridionale dell’Isola Grande della Terra del Fuoco.

In questa ultima tappa non si può non visitare il Museo della Fine del Mondo dove sono esposte, oltre ai manufatti degli indiani Onas, anche testimonianze dei tantissimi naufragi che si sono susseguiti nel tempo. Interessante è anche scoprire la natura selvaggia del vicino Parco Nazionale Lapataia con la sua scenografica Baia Ensenada e la Laguna Nera.

Viaggio a Capo Horn, la città più a sud del mondo

Lungo lo stretto di Magellano

A circa tremila chilometri dalla capitale argentina , nel pieno nulla della Patagonia, potete scegliere di imbarcarvi su di una nave Australis della compagnia cilena che assicura la tratta tra Ushuaia e Punta Arenas attraversando lo stretto di Magellano e costeggiando il canale di Beagle con destinazione Capo Horn.

Durante il viaggio sono previsti degli sbarchi con un gommone nei luoghi dove Darwin ebbe modo di studiare la natura. Il Parco di Capo Horn è però raggiungibile solo nei mesi dell’estate australe e non sempre, a causa delle condizioni del tempo, è possibile sbarcare e non è raro il fatto che lo si debba vedere solamente dal mare.

Per arrivare a Ushuaia da Buenos Aires, ci sono voli giornalieri della LAPA. In alternativa è possibile scegliere di utilizzare i servizi bus della rete El Pinguino o della Trasportadora Patagonica che partono da Buens Aires (considerate un giorno e mezzo di viaggio ininterrotto).

Sicuramente un viaggio avventuroso ma decisamente unico e indimenticabile che vi farà scoprire la natura selvaggia e incontaminata che potete trovare solamente alla Fine del Mondo, a Capo Horn. Un’ esperienza speciale destinata a segnarvi per sempre.

Viaggio a Capo Horn, la città più a sud del mondo

100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter