Vietnam: il parco divertimenti abbandonato meta cult per i turisti

3 febbraio 2018 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Vietnam: il parco divertimenti abbandonato meta cult per i turisti

Nella storica città di Hue, nel cuore del Vietnam e affacciata sul Mar Cinese Orientale, sorge il visitatissimo parco divertimenti Ho Thuy Tien, ormai abbandonato da anni.

Vietnam: parco divertimenti di Ho Thuy Tien

Il Vietnam è una delle principali mete del turismo nel sud-est asiatico, grazie ai suoi numerosissimi siti dichiarati patrimonio dell’UNESCO. Il parco acquatico di Ho Thuy Tien non è certo tra essi, tanto più che è in disuso ormai da anni: eppure è diventata una gettonata meta turistica per locali e stranieri. Sarà per il fascino che può sprigionare un luogo così decadente e fatiscente, pian piano lambito da una ricca vegetazione.
Il parco acquatico Ho Thuy Tien sorge a 8 km da Hue, fu inaugurato nel 2004 e costò 3 milioni di dollari: l’area era ricca di scivoli e piscine, ma nelle intenzioni degli investitori c’era l’idea di farne un vero parco divertimenti per le famiglie. Questo progetto purtroppo non vide mai la sua realizzazione, in quanto soltanto pochi mesi dopo, causa fallimento, il parco chiuse i battenti lasciando ogni struttura in disuso. Ed è proprio da allora che molti curiosi hanno cominciato a visitare quest’area desolata: si può dire che il parco ha più successo ora che è in stato di abbandono, che quando era nuovo di zecca nei pochi mesi di vita.

Un giro nel parco

Se avete intenzione di visitare il parco di Ho Thuy Tien, non sperate di trovare indicazioni sulle mappe in quanto non ne troverete: ci arriverete solo chiedendo ai locali e una volta giunti, vi ritroverete in un luogo post-apocalittico. L’entrata non è certo delle più invitanti, nonostante una guardia all’ingresso vi dia il benvenuto.Una volta entrati, la vostra attenzione sarà attirata da scivoli dimenticati avvolti dalle fronde delle palme, dal sinistro anfiteatro dove prima la gente assisteva agli spettacoli fino alle piscine. Nella vasca più grande un tempo nuotavano degli alligatori: ma le associazioni in difesa degli animali, quali il WWF e PETA, hanno denunciato le condizioni in cui venivano tenuti gli animali tanto che questi sono stati poi spostati in una riserva vietnamita. Il padrone del parco, che può incutervi un pò di timore reverenziale, è però il dragone alto 3 piani, che domina il laghetto intorno al quale è stato costruito. Entrando nel drago sarete circondati da pareti con appesi mante e squali finti: salendo la scala costruita in modo tale da assomigliare alla cassa toracica del drago, arriverete alla sua bocca aperta che funge da terrazza panoramica sul parco e sulla foresta pluviale circostante.

 il parco divertimenti abbandonato

100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter