Vietnam, l’incredibile ponte sorretto da due mani

30 ottobre 2018 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Vietnam, l’incredibile ponte sorretto da due mani

In questi giorni le immagini del ponte in Vietnam sorretto da due enormi mani di pietra hanno fatto il giro del mondo. Una struttura imponente, che sembra quasi uscita da una favola.

Uno dei ponti più spettacolari al mondo

Il Golden Bridge, in vietnamita Cau Vang, è senza dubbio una delle opere architettoniche moderne più incredibili ed originali del pianeta. Si tratta di un ponte pedonale sospeso tra le montagne Ba Na in Vietnam, un’autentica meraviglia in grado di lasciare senza fiato anche il viaggiatore più esigente.

Ba Na sorge nel Vietnam centrale: è una ridente località turistica situata a poca distanza dalla città costiera di Da Nang, raggiunta da migliaia di persone ogni anno e fondata dal protettorato francese nel 1919. Ba Na è situata ad oltre 1400 metri d’altezza, nell’area più orientale della catena montuosa Annamita, che attraversa anche Laos e Cambogia.

Il ponte è formato da una passerella abbastanza ampia da poter permettere a più persone di passeggiare contemporaneamente, ammirando il panorama mozzafiato che abbraccia le verdi montagne della zona e la valle sottostante.

Vietnam, l'incredibile ponte sorretto da due mani

Le caratteristiche del ponte dorato

La peculiarità principale di questo ponte non è legata alla sua splendida posizione, né agli incantevoli paesaggi che lo circondano, ma alla sua originalissima architettura. Al di sotto della struttura in legno e acciaio, infatti, si sollevano due mani enormi, con i palmi rivolti verso l’alto, che sembrano sostenere la passerella, offrendo un effetto davvero sorprendente.

Oltre che a garantire un impatto visivo straordinario, la presenza delle due mani contribuisce anche a dare leggerezza a tutta la struttura. Questo ponte del Vietnam centrale viene raggiunto mediante un’altra attrazione da record: una funivia lunga ben 5800 metri, la “Ba Na Cable Car Service”. Per raggiungere il Golden Bridge, la funivia impiega poco più di un quarto d’ora. La sua lunghezza le ha permesso di entrare a far parte del Guinness World Records, che l’ha riconosciuta come la più lunga al mondo.

Un’area fantastica, da includere in ogni itinerario turistico del Vietnam

La riserva naturale delle montagne Ba Na, nella quale si trovano lo spettacolare ponte Cau Vang e la funivia ad un solo cavo più lunga al mondo, sorge a pochi chilometri ad ovest della cittadina costiera di Da Nang, nell’immediato entroterra vietnamita. Si tratta di un’area dominata da una natura lussureggiante, da inserire assolutamente in un ipotetico itinerario turistico del Vietnam.

Vietnam, l'incredibile ponte sorretto da due mani

Il periodo migliore per visitare la zona? Senza dubbio la primavera, non appena termina la lunga stagione delle piogge e il caldo non è ancora soffocante come in estate. A meno che non soffriate di vertigini, il Golden Bridge vi sorprenderà. Non esitate a visitarlo!

 

100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter