Zhouzhuang: la bellissima città sull’acqua sulle coste della Cina

14 dicembre 2017 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Zhouzhuang: la bellissima città sull’acqua sulle coste della Cina

Venezia non è la sola città sull’acqua: ci sono ad esempio la nordica Amsterdam, la regale San Pietroburgo fino ad arrivare alla suggestiva Zhouzhuang, un gioiello di storia e tradizioni.

Zhouzhuang

A spasso per Zhouzhuang

La pittoresca Zhouzhuang sorge nella provincia di Jiangsu, a circa 90 km da Shanghai ed è letteralmente circondata da laghi tra i quali il Nanhu, il Baiyanhu, il Denghu ed il Dianshanhu. E’ una città persa nelle pieghe del tempo, dove gli unici mezzi di trasporto concessi sono le imbarcazioni. Si respira fortissima l’antica cultura cinese, con piccole statue rappresentanti lo zodiaco cinese, posti ai bordi delle vie. La bellezza di questo villaggio di più di 900 anni, è costituita dall’intrico di romantici canali solcati da ponticelli e sfiorati dalle fronde di verdi salici, con decine di botteghe, ristoranti tipici e case, alcune delle quali risalenti alla dinastia Qing e Ming, con i loro tetti dalle tegole nere, rosse o arancioni e con pittoreschi cortili. In particolare i ponti sono i veri gioielli di Zhouzhuang , essendo alcuni talmente antichi da risalire alle dinastie Ming, Yuan e Qing: bellissimi i ponti Zhenfeng, Fuhong, il Shuang Qiao (il cosiddetto doppio ponte) simbolo del villaggio e soprattutto il ponte Fu’an del 1355 con le sue torri e travi decorate.

Cosa vedere a Zhouzhuang

Tra le eleganti residenze di Zhouzhuang spicca la Shen House risalente al 1742 e appartenente ad un discendente di quella che era una famiglia di ricchi possidenti ai tempi della dinastia Ming. Si tratta di un edificio con più di cento stanze, ben sette cortili e cinque ingressi ad arco di cui uno proprio sull’acqua, con tanto di piccolo molo per l’ormeggio delle barche. Oltre all’abitazione, comprende un sala del tè e una adibita a cerimonie quali matrimoni e funerali. Molto più antica è Zhang House, costruita a metà del ‘400 e nota anche come Palazzo Yuyan, che significa “rondine di giada”: è stata questa prima la casa dei figli di Xu Kui e poi della famiglia Zhang, in piena epoca Qing. L’elemento più bello di questa residenza, peraltro ancora perfettamente conservato, è l’attracco per la barca che portava direttamente all’interno della casa, ovviamente via canale. La semplicità di Zhouzhuang è dovuta al suo passato quando, da semplice villaggio parte del feudo Yaocheng, divenne nel XI secolo un centro dalla forte devozione buddhista. Tra i templi che sorgono a Zhouzhuang , merita una visita quello di Chengxu edificato tra il 1086 ed il 1093, splendido esempio di architettura taoista che costituisce uno dei templi più importanti dell’intera provincia di Jiangsu.  Imperdibile poi una visita ai bellissimi Giardini Nanhu, che con le loro caratteristiche pagode sorgono splendidamente su più isolotti.

Zhouzhuang

100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter