Come arrivare al centro di New York dai suoi aeroporti

30 novembre 2015 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Come arrivare al centro di New York dai suoi aeroporti

State pensando a un viaggio nella “Grande Mela”; allora vi starete sicuramente chiedendo come arrivare al centro di New York dai suoi aeroporti. Questa città è molto simile a Londra  per quanto riguarda gli aeroporti. Infatti, possiede tre grandi aeroporti internazionali: il JFK, la Guardia e Newark.

Arrivare al centro di New York da ciascuno di questi aeroporti è molto diverso, quindi bisogna tenerne conto quando è il momento di decidere in quale aeroporto atterrare.

Come arrivare al centro di New York dall’aeroporto JFK

Osiamo dire che stiamo parlando dell’aeroporto più famoso del mondo: JFK; se qualcuno non lo sapesse, sono le iniziali del famoso presidente degli Usa, John F. Kennedy, assassinato nel 1963. Da questo aeroporto, arrivano ogni anno 50 milioni di passeggeri, rendendolo il più frequentato dei tre aeroporti che possiede la città.

Per arrivare da qui al centro di New York, (isola di Manhattan) si devono percorrere circa 25 chilometri e per farlo ci sono molte possibilità. La più economica è la combinazione dell’Air Train Jfk più Metro.

L’Air Train è una linea di treni o metropolitana leggera dell’aeroporto, gratuita se ci si sposta all’interno dei terminal, mentre costa circa 5 dollari (circa 4,4 euro) se usata in aggiunta alla rete della metropolitana di New York; le stazioni della Metro Jamaica Station e Howard Beach Station e il collegamento con la Long Island Railroad a Jamaica Station.

L’air train YFK ha tre linee:

  • All Terminals Train (linea gialla)
  • Jamaica Station Line (linea rossa)
  • Howard Beach Line (linea verde)

Come arrivare al centro di New York dai suoi aeroporti

Così, se si aggiunge il costo del biglietto della metro, 2,50 dollari, per una corsa singola, il viaggio costa circa 6,4 euro, per una durata di circa un’ora.

Vi consigliamo di acquistare online la Pass Metro Card, che vi permetterà di utilizzare liberamente la metropolitana ma soprattutto vi farà risparmiare molti soldi; la tessera include anche l’utilizzo dei bus a due piani per girare la città.

La secondo possibilità è quella di prendere il taxi. I taxi ufficiali sono i famosi Yellow cab (quelli gialli). È sconsigliato prendere i taxi non autorizzati o quelli privati per non ritrovarsi davanti a brutte sorprese. Se si utilizza il taxi come mezzo di trasporto ci si mette la metà del tempo rispetto alla metro, solo mezz’ora (più la comodità che comporta andare in taxi, senza caricare i bagagli e fare su e giù) ma il prezzo è sicuramente più alto; infatti può arrivar fino a 56,50 dollari (più di 48 euro).

Come arrivare al centro di New York con Uber

Uber è un servizio di trasporto privato su auto, usufruibile attraverso un’applicazione (App) che permette di collegarsi con un semplice clic a una rete di autisti che svolgono la stessa funzione dei taxi, ma in maniera differente sia dal punto di vista del pagamento che del raggiungimento del servizio.

Il punto di forza di questa nuovissima modalità di trasporto è la praticità; le auto di possono prenotare con un semplice clic o con l’invio di un messaggio di testo. Le tariffe sono prefissate. In linea di massima il costo del servizio Uber è di circa il 20% più alto rispetto a quello dei taxi.

Come arrivare al centro di New York con la navetta

La navetta, o semplicemente lo shuttle, è alternativa al taxi. È possibile prenotarla online anticipatamente e avere a disposizione anche veicoli con più posti disponibili, a seconda della compagnia. Un autista vi aspetterà all’uscita del terminal per condurvi alla destinazione.

È possibile anche prenotare il ritorno, così che l’autista sa già che in tal giorno e tal ora sarà sotto il vostro hotel per il trasferimento. Ci sono diverse compagnie, tra cui GO Airlink, che servono tutte le zone di Manhattan.

Se proprio volete spendere e spandere, potete anche noleggiare una limousine o un elicottero.

Come arrivare al centro di New York dall’aeroporto La Guardia

Si tratta dell’aeroporto più vicino al centro della città, infatti si trova nel quartiere di Queens. Di solito questo aeroporto viene utilizzato per i voli interni; raramente per i voli dall’Europa.

Come arrivare al centro di New York dai suoi aeroporti

Il modo più economico per arrivare a Manhattan dall’aeroporto La Guardia è la linea di autobus M60, che collega anche i quattro terminali dell’aeroporto. Questo autobus, per soli 2 dollari (neanche due euro) vi lascerà a Manhattan, in particolare all’Università di Columbia, da dove è possibile poi collegarsi alla rete della metropolitana. Impiega un’ora e mezza e circola tra le 6 del mattino e l’una di notte.

Se invece volete un modo più veloce e meno stressante, come per l’aeroporto JFK, esiste anche la possibilità di prendere una navetta o un taxi a un prezzo non stratosferico.

Come arrivare al centro di New York dall’aeroporto di Newark

Questo è il secondo aeroporto più importante della città e la sua politica di trasferimenti verso il centro è simile a quella del suo fratello maggiore JFK. Si trova a 25 chilometri di distanza da Manhattan.

Anche questo aeroporto dispone di un Air Train gratuito tra i suoi tre terminali, ma con un prezzo di 5,5 dollari (quasi 5 euro) se vuoi arrivare alla stazione di treni Newark Liberty International da dove si può prendere due linee di treni che vi lasceranno direttamente a Penn Station, già all’interno dell’isola di Manhattan.

Il costo di questi treni è di 10 dollari, quindi il prezzo totale del viaggio è di 15 dollari (poco più di 13 euro).

Come arrivare al centro di New York dai suoi aeroporti

L’altra opzione è il taxi. E siccome si tratta dell’aeroporto più lontano, capirete anche che sia il transfer più costoso: può arrivare a costare fino a 100  dollari (più di 60 euro).La soluzione migliore è fornita dalle navette NYC Airporter, che offrono un prezzo sicuramente abbordabile e prevedono degli sconti per chi viaggia con le famiglia.

Per concludere se siete in partenza per New York, non vi dimenticare di fare il New york pass, un pass per visite turistiche da un giorno fino a 10 giorni e che comprende l’ingresso gratuito a oltre 100 attrazioni turistiche della città.

Nel pacchetto del pass è compreso anche l’utilizzo sia dei bus a due piani sia della bicicletta per poter assaporare una New York in piena libertà.

100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter