Isole Cíes: un paradiso sconosciuto nel nord della Spagna

1 giugno 2019 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Isole Cíes: un paradiso sconosciuto nel nord della Spagna

100317-turista

Isole Cíes: un paradiso sconosciuto nel nord della Spagna

Le Isole Cíes sono un arcipelago situato nel nord della Spagna, in Galizia precisamente. Sono diventate famose in tutto il mondo nel 2007, quando il magazine di viaggi del giornale britannico The Guardian pubblicò che la spiaggia più bella del mondo si trova proprio qui.

Si chiama Rodas e sembra un pezzettino di Caribe nel cuore dell’Europa, anche se l’acqua in realtà è freddissima tutto l’anno. Un tempo rifugio di pirati, le isole Cíes sono oggi disabitate e formano parte del Parco nazionale delle Isole Atlantiche insieme alle isole di Ons, Cortegada e Salvora. Disabitate non significa certo deserte: tutti i giorni, soprattutto nei mesi estivi, centinaia di turisti si imbarcano per conoscere da vicino le bellezza di questo arcipelago.

Isole Cíes: un paradiso sconosciuto nel nord della Spagna

Poche sono le persone che riescono a  fermarsi a dormire in mezzo a questo spettacolo della natura. Sulle Isole Cíes, infatti, non ci sono hotel. Esiste un unico camping, situato sull’isola del Faro. Si trova nel bel mezzo di una pineta ed ha una capacità limitata.

L’accesso e il soggiorno nell’arcipelago sono rigidamente regolati: occorre prenotare in anticipo perché sono ammessi 2.200 visitatori al giorno. Solo 800 persone possono dormire nel campeggio.

Il tragitto in barca da Vigo alle Cíes dura circa un’ora, durante la quale si può godere del bellissimo paesaggio della costa gallega.Tra le spiagge più impressionanti delle Isole Cíes vale la pena citare oltre alla famosissima Rodas quella di Figueiras, frequentata da nudisti, e quella di Nosa Señora, ancora più selvaggia.

Questo arcipelago ha una fauna formata principalmente da 3 mammiferi: i conigli, le nutrie ed i ricci. Inoltre le Isole Cíes sono considerate un vero santuario naturale per la presenza di moltissime specie di uccelli.

Secondo gli ornitologi, qui vivono 22.000 coppie di gabbiani reali zampegialle, che costituiscono la colonia più grande del mondo. Ci sono inoltre molti cormorani, gabbiani neri, pellicani, picchi e colombacci.

Isole Cíes: un paradiso sconosciuto nel nord della Spagna

Un consiglio: dall’isola di O Faro è possibile scoprire un panorama spettacolare, mentre dalla striscia di terra che la unisce a Monte Agudo si può ammirare da un lato la calma delle acque della Ría de Vigo e dall’altro la forza delle onde dell’Atlantico.

Una curiosità: le Isole Cíes erano utilizzate come lazzaretto nel 19º secolo. Un gruppo formato da tre medici e quattro marinai controllava tutte le navi che si dirigevano al porto di Vigo per analizzare le condizioni di salute dei passeggeri e dell’equipaggio. Se sospettavano qualche malattia contagiosa, mettevano la nave in quarantena.100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter