Le spiagge artificiali più incredibili del mondo

11 luglio 2018 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Le spiagge artificiali più incredibili del mondo

Chi l’ha detto che se è finto non é bello? Queste spiagge non hanno (quasi) niente da invidiare agli splendidi litorali delle nostre coste. Ecco le migliori spiagge artificiali del mondo. Alcune hanno persino l’acqua salata e la sabbia naturale per poter godere di un delizioso momento di relax anche per chi è a centinaia di chilometri dalla costa.

Ocean Dome in Giappone

Una delle spiagge artificiali più originale si trova a Miyazaki, nel sud del Giappone. Questa spiaggia è enorme: ha 300 metri di lunghezza e 100 di larghezza. Grazie alla tecnologia i giapponesi sono capaci persino di simulare il movimento delle onde. Il tetto è scorrevole e la temperatura è controllata automaticamente. Lo spazio è dotato di vari scivoli e c’è anche un vulcano artificiale che ogni ora entra in eruzione.

Sunny Beach in Cina

Tra le migliori spiagge artificiali del mondo va citata quella di Shanghai. È l’unica spiaggia che c’è nel centro di questa megalopoli cinese. Apre in primavera, quando comincia il caldo. Progettata per accogliere varie migliaia di turisti, è dotata di sabbia bianca, ombrelloni, sedie a sdraio e un parco giochi per i bambini. Il panorama che si vede da qui di Shanghai è incredibile.

Sentosa Island a Singapore

È un’isola enorme di 5 chilometri quadrati, che accoglie circa 5 milione di turisti all’anno. La principale attrazione è una spaggia di 2 chilometri chiamata Fort Siloso. La sabbia è stata comprata in Indonesia ed in Malasia. L’acqua però non è pulitissima, visto che questa spiaggia artificiale sta vicino al porto.

Diamante Cabo San Lucas in Messico

Si tratta di una serie di lagune artificiali sostenibili, che captano l’acqua nei dintorni e anche dall’umidità e dalla pioggia. Le multinazionale Crystal Lagoons ha usato un’idea di Tiger Woods ed una tecnologia altamente ecologica, che cerca di ridurre l’uso di prodotti chimici nell’acqua.

Diamante Cabo San Lucas è un balneario di lusso sito in un terreno di 3.500 ettari, circondato da ville, il cui valore è di 4 milioni di dollari. Inoltre questo complesso turistico è dotato di hotel di 5 stelle, ristoranti, bar, palestre, uno spa, campi di tennis, cinema e varie aree verdi.

Antofagasta in Cile

Il litorale di Antofagasta è ripido e montagnoso. Non ci sono spiagge naturali, però questa ricca città mineraria è dotata di alcune delle migliori spiagge artificiali del mondo. Le più famose sono Carboncillo, Trodadero, Covadonga ed il Balneario Municipale. D’estate sono piene zeppe di turisti.

Artificial Beach alle Maldive

In questo caso il nome non potrebbe essere più eloquente. Questa bellissima spiaggia  a Male  è famosa tra gli abitanti di questa zona. Infatti in questo luogo si fanno molti spettacoli, concerti e persino il carnevale. Ci sono anche varie installazioni per praticare gli sport sub-acquatici.

Valley of Waves in Sudafrica

Significa valle delle onde. È una delle spiagge artificiali più impressionanti del mondo. Sta nel complesso turistico sudafricano Sun City Resort e sembra un’isola tropicale. La sabbia è bianchissima e l’acqua di un bellissimo colore turchese. Ci sono persino le onde artificiali e un super scivolo di 70 metri di altezza.

Street Beach in Australia

Questa spiaggia si trova nel centro di Brisbane, sull’ex sito della Wolrd Expo del 1998. È circondata da grattacieli. La spiaggia è pulita e l’acqua viene regolarmente riciclata. È l’unica spiaggia artificiale totalmente urbana dell’Australia.

Tropical Islands in Germania

Sta in una cittadina della regione di Brandeburgo, a 37 chilometri da Berlino. È considerato il parco tropicale più grande d’Europa. La spiaggia ha una sabbia bianchissima e varie cascate. C’è anche una giungla tropicale formata da 50.000 piante di 600 tipi diversi.

100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter