10 spiagge in cui dimenticare l’inverno

1 dicembre 2017 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Mancano più di sei mesi alla prossima estate e l’idea di dover sopportare i lunghi mesi invernali spaventa molti nostalgici della buona stagione. La bella notizia è che esistono vari paesi in cui l’inverno non arriva mai o dura pochissimo. Per chi ha tempo e soldi per fare una puntatina in un altro emisfero, queste sono le 10 spiagge più belle in cui dimenticare l’inverno.

Dimenticare l’inverno a Cayo Coco (Cuba)

dimenticare l'inverno a cayo coco

Lasciate fuori dalla valigia l’ombrello e le scarpe da pioggia! Cuba è l’isola caraibica per eccellenza. Il clima è perfetto quasi tutto l’anno, le spiagge sono immacolate e quasi vergini, il mare è limpido e cristallino. Per sfuggire dalla folla dei turisti, vi consigliamo Cayo Coco, uno dei resort più esclusivi dove poter dimenticare l’inverno senza remore né sensi di colpa.

Boca Chica (Repubblica Dominicana)

dimenticare l'inverno a boca chica

È un altra destinazione turistica ideale per dimenticare l’inverno senza accorgersene. A Santo Domingo la stagione estiva, da dicembre a marzo, è sinonimo di poca pioggia e molto sole. Boca Chica è un paradiso azzurro a soli 37 chilometri dalla capitale. In questa località la principale attrazione sono i beach club situati sui moli che si affacciano sul mare, tiepido e cristallino.

Tulum (Messico)

dimenticare l'inverno a tulum

Il Messico possiede un’infinità di spiagge che vanno dallo Yucatan alla Bassa California, dall’Atlantico al Pacifico. In tutte loro è facile dimenticare l’inverno e godersi un sano relax vicino ai siti archeologici delle antiche civiltà Maya, Azteca, Tolteca e Olmeca. Tulum è un destino ancora non troppo inflazionato in cui si può combinare spiaggia con il turismo culturale.

Paraty (Brasile)

dimenticare l'inverno a paraty

Per gli amanti delle spiagge deserte e idilliache, questa città storica del Brasile è un posto perfetto per godere delle meravigliose temperature tropicale. Paraty è una bellissima città coloniale che per qualche secolo fu la capitale dell’oro. A pochi chilometri di barca esistono spiagge paradisiache e praticamente vergini che si possono raggiungere solo via mare. Sono ideali per chi desidera dimenticare l’inverno, la città, lo stress e gli esseri umani.

Cable Beach (Bahamas)

dimenticare l'inverno a cable beach

Le Bahamas sono sinonimo di sabbia rosa e bianca, fondali ricchissimi e resort di lusso. È anche un posto storicamente importante perché é proprio sull’isola di San Salvador che approdò Cristoforo Colombo nel 1492. Tra le spiagge più belle dell’arcipelago è impossibile non citare Cable Beach e Paradise Beach. Sono i posti perfetti per dimenticare i rigori dell’inverno italiano.

Digue (Seychelles)

dimenticare l'inverno a digue

Le Seychelles sono formate da 115 isole bagnate dalle acque più limpide dell’Oceano Indiano. In questo paradiso naturale ci sono paesaggi di ogni tipo e persino barriere coralline. Gli amanti del sub saranno molto felici in questo habitat naturale in cui le pinne e le maschere sono più importanti dei vestiti e delle giacche.

Flic en Flac (Mauritius)

dimenticare l'inverno a flic en flac

Questo arcipelago dell’Oceano Indiano sorprende per il suo melting pot di persone, popoli e culture diverse. Uno dei posti più suggestivi è la famosa Cattedrale, una costruzione marina rocciosa che si trova sulla spiaggia di Flic en Flac, la più famosa delle Mauritius. I migliori mesi per visitarla vanno da ottobre a gennaio.

Isola Nosy Be (Madagascar)

dimenticare l'inverno a nosy be

Quest’isola dell’Oceano Indiano è considerata da molti turisti un capolavoro della natura. Le spiagge magnifiche e i parchi naturali contribuiscono ad aumentare il suo incanto. L’isola Nosy Be è una meta molto richiesta grazie alle sue foreste di mangrovie e alle piantagioni di vaniglia, zucchero e caffè. L’arcipelago delle isole Mitsio è un altro posto da non perdere.

Sharm el Sheikh (Egitto)

dimenticare l'inverno a sharm el sheikh

Il Mar Rosso è un luogo di una bellezza indescrivibile, dove qualsiasi persona è capace di dimenticare istantaneamente l’inverno. Persino le persone che non hanno mai fatto immersioni subacquee avranno una voglia pazza di prendere una maschera e osservare i pesci multicolori che sguazzano felici nel mare limpido e azzurrissimo. Ci sono anche barche con il fondo di vetro che permettono ammirare la fauna marina senza doversi fare il bagno.

Koh Lanta (Thailandia)

dimenticare l'inverno a koh lanta

La Tailandia possiede 3.000 chilometri di spiagge quasi vergini, situate tra lagune e foreste. Sono moltissimi le isole e le spiagge da visitare, però Koh Lanta è una delle più belle per dimenticare l’inverno. Si trova nel Mare delle Andamane, nella parte meridionale del Golfo de Bengala, ed è pieno di angoli suggestivi da scoprire in moto. Come in quasi tutti i luoghi della Thailandia, i massaggi fanno parte del programma obbligatorio per liberarsi dallo stress e poter affrontare il resto dell’anno con energie.

100317-turista

« »
Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter