Gardening Sharing, viaggiare low cost e alla scoperta della natura

18 maggio 2019 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?

100317-turistaNell’era della condivisione, nasce il Gardening Sharing. Il modo alternativo di fare campeggio è ormai diffuso in tutto il nostro paese e permette a tutti di viaggiare a bassi costi e stringere rapporti con più persone in poco tempo.

Gardening Sharing, viaggiare low cost e alla scoperta della natura

Cos’è il Gardening Sharing?

Si chiama Gardening Sharing ed è la nuova frontiera del campeggio. Dimenticate per un attimo le grandi aree di sosta per campeggiatori dove bisogna fare la fila per la toilette e vivere all’aria aperta a stretto contatto con un numero indefinito di persone.

Oggi è possibile montare la propria tenda o far sostare il proprio camper in un giardino di una villa indipendente oppure in un’area verde privata. Com’è possibile? Attraverso il Gardening Sharing, che mette a disposizione diversi terreni per la sosta dei turisti a prezzi low cost.

In questo modo diventa più facile per tutti partire verso nuove terre senza dover spendere grosse cifre e con la tranquillità di avere un’area verde riservata o in comune con poche persone.

I vantaggi del Gardening Sharing

La novità nel mondo dei campeggiatori ha conquistato subito anche chi non ha mai mostrato grande passione per questo stile vacanziero on the road. Scoprire la natura all’insegna della libertà e della privacy per molti supera anche la comodità di avere una stanza d’hotel con tutti gli agi.

Con Gardening Sharing si può infatti scegliere dove sostare per godersi la vacanza. Lontani dalla città o a due passi dal centro urbano: adesso si presenta una gamma di possibilità molto ampia che permette di dare libero sfogo anche alle proprie passioni e ai propri desideri.

Chi ama il mare può scegliere una location verde ubicata vicino la costa, mentre chi desidera visitare nuove realtà o partecipare a eventi e sagre di paese, può dimorare in una location vicino la città, per spostarsi comodamente in ogni momento.

Gardening Sharing, viaggiare low cost e alla scoperta della natura

Come funziona il gardening Sharing

in Italia esistono molte aree che sono messe a disposizione per praticare il Gardening Sharing. Si tratta di campagne con ampi spazi verdi, ville con giardino, terreni in mezzo alla natura o in pieno centro urbano.

Non esiste limite alla possibilità di condividere i propri spazi all’aperto con altre persone che desiderano viaggiare low cost. Prendere parte a questa realtà moderna è molto semplice, perché basta solo iscriversi nell’app di riferimento e cominciare la ricerca.

Una volta individuato il luogo dove si desidera soggiornare il gioco è fatto, resta solo da preparare i bagagli e partire alla scoperta della natura e con la voglia di fare amicizia con chi condivide la stessa passione.
100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter