Mercato dei fiori, tra colori ed essenze nel cuore di Amsterdam

29 novembre 2018 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Mercato dei fiori, tra colori ed essenze nel cuore di Amsterdam

Mentre siete intenti a curiosare tra le bancarelle sospese sui canali, lasciatevi conquistare dalle fragranze e dai colori dei fiori olandesi oppure cercate souvenir e bulbi pregiati. Dove ci troviamo? Presso il mercato dei fiori di Amsterdam!

Uno dei luoghi più pittoreschi dei Paesi Bassi

Il mercato dei fiori di Amsterdam  è senza dubbio tra i luoghi più imperdibili del Paese: una distesa di bancarelle che copre quasi per intero il canale Singel, dipingendolo con i colori dell’arcobaleno fin dal lontano 1862. Un tempo nei Paesi Bassi non mancavano i mercati di questo tipo, mentre oggi questo è l‘unico sopravvissuto.

Qui avrete la possibilità di comprare tulipani appena colti, piuttosto che semi e bulbi da piantare in giardino o da regalare ad amici e parenti. Il mercato dei fiori poggia su alcune palafitte galleggianti, che reggono 15 stand affacciati sul Singelgracht, il quale fino al termine del 1400 marcava i confini della città.

Inoltre se vi recate in Olanda in primavera non dimenticatevi di  visitare il parco Keukenhof dove ammirare la meravigliosa fioritura dei tulipani olandesi e degli altri fiori che rendono famosa l’Olanda. Il Keukenhof, che sorge non lontano da Amsterdam, è il parco di fiori più noto e più grande del mondo.

Mercato dei fiori, tra colori e essenze nel cuore di Amsterdam

Fiori per tutti i gusti

La gamma di fiori a disposizione varia in relazione alle stagioni. Abitanti del luogo e turisti vi possono acquistare tulipani durante il periodo primaverile, rose in estate e abeti poco prima di Natale. Qui troverete persino un delizioso negozietto a tema natalizio che tratta esclusivamente candele e decorazioni. E la cosa bella è che resta aperto tutto l’anno!

Chi ama i fiori può trascorrere ore a passeggiare tra le tipiche bancarelle colorate, rapiti dal profumo dei gigli, delle rose e dei garofani. Questo mercato a tema è diventato famoso soprattutto grazie al commercio dei pregiati narcisi e tulipani olandesi. Anche i prezzi sono piuttosto ragionevoli e ciò contribuisce a rendere il luogo davvero imperdibile. Tra le tante piante a disposizione non manca la marijuana, venduta insieme ad appositi kit per coltivarla.

Mercato dei fiori, tra colori e essenze nel cuore di Amsterdam

.. e decine di souvenir

Alcuni negozietti vendono le famose porcellane Delfts Blauw, ma anche i tipici zoccoli di legno e numerose varietà di formaggi prodotti in loco. A proposito, qui è permesso trattare sul prezzo di qualsiasi oggetto: gli olandesi sono abituati a mercanteggiare e contrattare è una cosa che a loro non dispiace.

Durante il vostro tour non dimenticate di concedervi una breve pausa seduti al tavolo di uno dei tanti bar affacciati sul canale, presso cui gustare un panino con Edam o Gouda, deliziosi formaggi tipici. Il mercato dei fiori sorge tra i ponti di Muntplein e Koningsplein ed è accessibile ogni giorno della settimana. Tuttavia, meglio evitare i weekend, quando potrebbe risultare particolarmente affollato.

100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter