I 10 luoghi più letali del pianeta, terrificanti da visitare

29 marzo 2019 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Il nostro pianeta ci ha regalato posti di straordinaria bellezza, toccasana per la mente ed il corpo, ma sono anche i luoghi più letali del pianeta, che mettono a repentaglio la salute di chiunque li attraversi.

1- Death Valley

È la famosa Valle della Morte, situata tra il Nevada e la California: nel cuore della distesa salata del Badwater la temperatura può raggiungere i 56°. Non restate mai senza acqua per più di 14 ore se non volete rischiare la vita.

I 10 luoghi più letali del pianeta, terrificanti da visitare

2- Vulcano Sinabung

Recarsi sull’isola di Sumatra può essere fatale essendo questo vulcano in attività continuativa dal 2010. I villaggi circostanti sono ricoperti di lava e nell’ultima eruzione i lapilli e i gas sono stati scagliati a 2500 mt di altezza.

3- Kamchatka

Nella penisola siberiana della Kamchatka si trova la Valle della Morte russa. Nessuna forma di vita resiste in questo sinistro deserto e voi stessi rischiereste di ammalarvi, forse a causa dei gas dalla vicina Valle dei Geyser.

I 10 luoghi più letali del pianeta, terrificanti da visitare

4- Lake Natron

Sarebbe fiabesco per il suo colore rosato, se non fosse per l’alta concentrazione di acido solfidrico: questo lago della Tanzania, dall’odore nauseabondo, pietrifica le forme animali che osano sfiorarne le acque.

5- Snake Island

Se amate i serpenti, volate in Brasile sulla Iha Da Queimada Grande. Pensateci bene, visto che sull’isola vi sono almeno 4000 esemplari, tra i quali i letali bothropos, il cui veleno uccide in una sola ora.
I 10 luoghi più letali del pianeta, terrificanti da visitare

6- Mount Washington

Tra i luoghi letali da evitare c’è questo monte del New Hampshire dove, nonostante i suoi soli 1917 mt di altezza, le nevi sono copiose, la temperatura sfiora i -40° e i venti sono arrivati a soffiare a 327 km/h.

7- Madidi National Park

Questa area protetta in Bolivia sembra un paradiso terrestre. Ma attenti, perché ogni forma di vita risulta velenosa e pericolosamente letale. Pochi sono i biologi che sono tornati una seconda volta per completare le loro ricerche.

8- Chernobyl

Dall’incidente nucleare del maggio del 1986, questa città  situata in Ucraina è off-limits e ogni cosa è rimasta com’era 30 anni fa, dalle tavole imbandite ai giocattoli abbandonati: tutto è contaminato da radiazioni, dal suolo agli alberi che hanno mutato colore.

I 10 luoghi più letali del pianeta, terrificanti da visitare

9- Carretera del la muerte

È una strada dissestata che, tra ripidi tornanti e senza alcuna protezione, percorre un dislivello di 3000 mt di altezza, collegando La Paz a Coroico. Si contano centinaia di vittime all’anno.

10- Aokigahara

È la “foresta dei suicidi”, alle falde del monte Fuji in Giappone. Inoltratevi tra la soffocante vegetazione di questo bosco dove è facile perdersi irrimediabilmente, in un silenzio assordante.

I 10 luoghi più letali del pianeta, terrificanti da visitare100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter