Ponti del mondo, i 15 più strani mai costruiti

18 settembre 2018 - Redazione

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Ponti del mondo, i 15 più strani mai costruiti

Non solo semplici infrastrutture utili a collegare dei luoghi ma opere d’arte, a volte anche curiose: ecco a voi i 15 ponti strani del mondo.

Ponte Vecchio, Italia

Partiamo dall’Italia: a Firenze, sul Ponte Vecchio sull’Arno vi sono abitazioni un tempo adibite a botteghe.

Grande Viadotto Danyang-Kunshan, Cina

In Cina trovate il Grande Viadotto Danyang-Kunshan, che è il ponte più lungo al mondo (164,8 km).

Langkawi Sky Bridge, Malesia

Il nome del ponte (“Sky Bridge”) costruito nell’arcipelago di Langkawi, dice tutto: questa struttura sospesa vi offre una vista mozzafiato ed è raggiungibile in funivia.

Ponte Henderson Waves, Singapore

A Singapore, il ponte Henderson Waves collega due parchi ed è chiamato così per la forma che ricorda quella delle onde.

Ponte Octavio Frias De Oliveira, Brasile

L’Octavio Frias De Oliveira a San Paolo entra nel novero dei ponti strani del mondo per la struttura “ad X” e le luci che lo rendono un immenso albero di Natale.

Tower Bridge, Inghilterra

La realizzazione risale al 1894, ma il Tower Bridge resta un simbolo: il ponte mobile sul Tamigi è un’icona di Londra con le sue torri collegate da delle passerelle.

Rolling Bridge, Inghilterra

A Londra potete ammirare anche il Rolling Bridge, terminato nel 2004: consiste in ottagono che si “srotola” in un ponte di 12 metri.

Akashi-Kaikyo Bridge, Giappone

In Giappone c’è un maestoso ponte sospeso, l’Akashi-Kaikyo Bridge, capace nel 1995 di resistere anche al devastante terremoto di Kobe.

The Helix, Singapore

A Singapore si trova anche un’altro dei ponti strani del mondo: ribattezzata “The Helix” (l’elica), l’opera ricorda la struttura del DNA ( https://it.wikipedia.org/wiki/DNA ).

Ponte di Mosè, Olanda

Se andate ad Halsteren, non perdete l’occasione di vedere il “Ponte (capovolto) di Mosè”, che consente di camminare tra due distese d’acqua, come nell’Esodo biblico.

Banpo Bridge, Corea del Sud

Il Banpo Bridge di Seul nel 2007 è stato rinnovato, entrando nel “Guinness dei Primati” con le sue fontane su entrambi i lati e illuminate da led.

Ponti strani del mondo: la Ruota di Falkirk, Scozia

A Falkirk c’è “La Ruota”, un ponte rotante che solleva le imbarcazioni da un bacino sottostante a quello superiore, per un dislivello di 24 metri.

la Ruota di Falkirk

Ponte Siduhe, Cina

Il Ponte Siduhe merita un posto tra i ponti strani del mondo per la sua altezza (472 metri) e una struttura a sospensione di 130 tonnellate.

Gateshead Millennium Bridge, Inghilterra

Il “Millennium Bridge” (passaggio pedonale sul fiume Tyne) è un avveniristico ponte levatoio che consente anche il transito delle barche.

The Slauerhoffbrug, Olanda

Vi riportiamo in Olanda perché qui c’è un altro dei ponti strani del mondo: “The Slauerhoffbrug”, una struttura basculante che si solleva sul canale Harlingervaart.

 

100317-turista

Vuoi ricevere le migliori offerte?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter